Ad agosto i Musei Statali hanno fatto il pieno di visitatori

Boom di visitatori nei Musei Statali ad agosto. E al Ministero si festeggia con Franceschini.

Rapida visita al museo di Capodimonte a Napoli.

Era giugno, quando il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Franceschini, annunciava la prima parte della rivoluzione voluta dal Governo; prime domeniche del mese gratis, venerdì fino a tarda sera, e nuove politiche dei prezzi. La speranza era quella di far ripartire un settore, che dovrebbe rivestire un ruolo centrale in qualsiasi Stato del mondo; ancor di più in Italia.

E ora il Ministero ha pubblicato i dati, mettendo a confronto gli ingressi registrati ad agosto 2014 con quelli di agosto 2013. Risultato, un consistente aumento del numero dei visitatori, +323.000, degli incassi, +1.250.000 euro, e degli ingressi gratuiti, +115.000, che tradotto i termini percentuali fa +10% dei visitatori, +11% degli incassi e +8% degli ingressi gratuiti. Niente male direi.

Andando al dettaglio dei risultati ottenuti dai musei statali, spicca il risultato ottenuto dal Palazzo Ducale di Mantova, nella fotografia, che ha fatto registrare un +15.000 visite, che tradotto in termini percentuali fa +111%. Eccezionale, un invito a scoprire Mantova, che proprio oggi vede l'apertura del Festivaletteratura.

Tra gli altri risultati, si segnalano il +187% di presenze del circuito museale di Arezzo, il +54% di Brera, il +42% del circuito museale di Torino, mentre tra i big, dove sappiamo che per le leggi della matematica è più difficile far segnare incrementi rilevanti sulle percentuali, si segnalano i +94.000 visitatori al Colosseo, i +38.000 visitatori a Pompei e i +20.000 visitatori del Parco di Capodimonte a Napoli.

Palazzo Ducale di Mantova

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail