Ryanair Business Plus, i nuovi servizi per i viaggiatori d'affari

La compagnia aera low cost lancia una serie di servizi e benefit rivolti ai viaggiatori per lavoro

Può una compagnia aerea a tariffe basse avere una business class? Ryanair sì. Si chiama "Business Plus" e consiste in una serie di benefit, miglioramenti e servizi per i viaggiatori che vogliono di più.

I benefici che la società irlandese ha presentato si rivolgono principalmente ai passeggeri che usano i voli Ryanair per motivi di lavoro e di affari (che risultano essere oltre il 25%): con Ryanair Business Plus - che parte da una tariffa base di 69,99 euro - verrà offerto al viaggiatore la possibilità di cambiare più facilmente le prenotazioni, di imbarcarsi più velocemente, l’accesso ai Posti Premium, con sedili più confortevoli e l’opportunità di mettere un bagaglio in stiva di 20 kg.

Una svolta che la stessa società ha definito come "inevitabile": nel comunicato stampa di lancio del nuovo pacchetto business, infatti, Kenny Jacobs - direttore marketing -  ha dichiarato che "le compagnie aeree stanno diventando sempre più intelligenti nelle loro offerte, il nostro impegno per migliorare i servizi offerti ai nostri passeggeri continua e sarà sempre maggiore".
Una svolta dettata dalla concorrenza, quindi, che ha portato nel 2014 ad un notevole calo di profitti e di immagine, per via di alcune polemiche riguardanti i servizi e le strettissime norme rivolte ai passeggeri e ai loro bagagli.

L'idea è quindi quella di puntare al target manageriale, al viaggiatore per lavoro, tentando di strappare una fetta di mercato ora in mano ad Easyjet, principale concorrente europea di Ryanair sui voli low cost, che da qualche mese ha lanciato un servizio simile, rivolto ai viaggiatori d’affari, che le sta fruttando non pochi introiti.

ryanair1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail