Steward della Virgin Airways molestato, molto molestato, da una venticinquenne ubriaca

Superalcolici in aereo
Uno steward della Virgin Airways, in servizio sul volo proveniente da Città del Capo e diretto a Londra, è stato molestato da una venticinquenne in stato di ubriachezza.

Secondo le prime ricostruzioni Katherine, questo il nome della giovane donna di Ealing Common a Londra, aveva già bevuto almeno una pinta di whisky (più di mezzo litro), quando ha molestato lo steward, afferrandogli il membro e rivolgendogli un'esplicita richiesta sessuale.

Ieri si è tenuta la prima udienza del processo che vede la giovane insegnante imputata con due capi di accusa (ubriachezza e molestie sessuali), che è apparsa in tribunale comprensibilmente scossa.

Camicia bianca e pantaloni rosa chiaro, in lacrime sul banco degli imputati, ha parlato solo per confermare il suo nome, indirizzo e data di nascita; il suo avvocato ha ottenuto una dilazione dei termini di una settimana, per preparare adeguatamente la difesa.

Via The Telgraph.
Foto | Andres Rueda.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: