Escher in mostra a Roma a settembre

Dal 20 settembre al 22 febbraio al Chiostro del Bramante


Sarà il Chiostro del Bramante la location che ospiterà la mostra "Escher", a Roma dal 20 settembre 2014 al 22 febbraio 2015.


Un'esposizione completa interamente dedicata all'artista olandese Maurits Cornelis Escher, incisore, disegnatore e grafico, noto al mondo per i suoi disegni in cui le distorsioni geometriche, l'infinito e la concezione assoluta dello spazio sono elementi riconoscibili in ogni opera.
Prodotta da Arthemisia Group e DART Chiostro del Bramante e curata da Marco Bussagli, la mostra Escher conterrà oltre 130 opere dell'artista, con la sua personalissima visione del mondo e dello spazio. Un percorso per conoscere meglio il pensiero di Escher, attraverso le sue litografie e mezzetinte, un occhio con e nell'occhio del grande artista, con il quale ha osservato nella sua vita le piccole ma significative cose della natura, riprodotte come straordinarie forme di architettura naturale.

Le opere di Escher hanno una forte componente matematica, e molti dei mondi che ha disegnato sono costruiti attorno a oggetti impossibili come il Triangolo di Penrose oppure ad illusioni ottiche come il Cubo di Necker. In "Gravità", invece, dei rettili multicolori sporgono le loro teste da un possibile dodecadero stellato.

circpau.m9fbc9a6


Questi gli orari della mostra Escher: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 20.00, mentre il week end l'apertura è fino alle 21.00 (ultimo ingresso un'ora prima).
Il costo del biglietto è di 14,50 (più 1,50 euro di diritti d'agenzia). Il Chiostro del Bramante si trova in Via Arco della Pace numero 5; dalla Stazione Termini c'è un bus (linea 64) che ferma a pochi metri (fermata Corso Vittorio Emanuele/Chiesa Nuova).


escher2


Credits | Wikipedia

  • shares
  • Mail