Le rapide al rovescio di Saint Jonh in Canada

The Reversing Falls, le rapide al rovescio di Saint Jonh in Canada.

Guardate questo video, e ditemi se non sono strane queste rapide al rovescio. Come? A parte le acrobazie dello sportivo sul kayak, peraltro davvero bravo a cavalcare le onde, non si capisce molto? Forse perché la ripresa video stringe molto sul kayak. Ma poi, perché le chiamano Reversing Falls?

Beh, in effetti da questo video non si capisce molto, se non dai primi secondi di inquadratura. Quello che si vede in fondo nei primi secondi della ripresa, non è un lago, ma la Bay of Fundy in Canada, che poi si "butta" nell'Oceano Atlantico. E il fiume Saint John, che con i suoi 673 chilometri di lunghezza può essere considerato piccolo solo in Nord America, sta facendo qualcosa di strano: quasi sembra che l'acqua scorra dal mare verso l'interno. Ma forse è tutto più chiaro, guardando quest'altro video.

Com'è possibile che l'acqua del fiume in certi momenti "impazzisce" e scorre dalla parte sbagliata, verso monte? Tutta colpa delle maree, da queste parti, quelle con il differenziale tra alta e bassa marea più alto del mondo; anche 16 metri. E quando questo accade, l'acqua del mare, per così dire, rientra nel fiume, creando delle rapide, nei momenti di maggior afflusso di acqua.

Qualcuno ha provato a farne un'attrazione turistica, organizzando dei battelli che si avvicinavano alle rapide, e ai pericolosi gorghi che si formano sul suo percorso. Oggi però nessuno offre più questo servizio e l'unica possibilità di vedere da vicino questo stranissimo fenomeno, è di armarsi di un kayak, e tanto coraggio.

Non spettacolari come le cascate del Niagara, ma secondo me più spettacolari del lago che non sembra neppure un lago. Siamo a Saint John, New Brunswick, Canada; esattamente qui.

Reversing falls di Saint John

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail