Destinazioni in Africa: in arrivo la nuova guida di Dar-es-Salaam, Tanzania


Se non siete ancora stati in Tanzania, forse è meglio rimandare di qualche mese: entro dicembre, infatti, stando a quanto annunciato dal direttore del locale Dipartimento per il Turismo del ministero delle Risorse naturali, Ibrahim Mussa, sarà pronta la nuova guida ufficiale alla scoperta della bellezze della capitale, Dar-es-Salaam.

Le autorità, a quanto pare, hanno giudicato non attendibile il materiale finora in circolazione, sentendo il bisogno di produrne ‘in proprio’, considerata anche l’importanza della città, che è il
porto più trafficato di questo Paese e di tutta l'Africa orientale.

Grazie alla guida si potrà, dunque, tra gli altri, leggere la storia del Palazzo del Governo, costruito nel 1891 dai tedeschi, che allora amministravano sotto forma di mandato la colonia del Tanganika, di cui Dar es-Salaam era capitale, e che alla fine della Prima guerra mondiale fu aggregata all'impero britannico, prima di raggiungere l'indipendenza nel 1960.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail