Estate 2014: San Francisco, la città del vento estivo

Le offerte di San Francisco per l'estate: eventi, inaugurazioni e attrazioni da non perdere

C'è un detto americano che dice come non esista un "inverno migliore, dell'estate a San Francisco". Se la città del vento è Chicago, quella del "vento estivo" è SF. Un tour in città nelle prossime settimane, può comprendere non solo le principali attrazioni ma anche qualche nuova apertura.

DSC00278

In realtà non c’è periodo dell’anno in cui San Francisco non sia ideale. Luogo di eventi, di parate e di location per film famosi. Lo stile vittoriano che fa capolino tra palazzi moderni rende questa città perfetta sia da visitare in tour che da scoprire attraverso i suoi appuntamenti culturali o divertenti, meglio ancora se estivi.

Se il Golden Gate resta un must ed una certezza in un paesaggio che appare con una luce sempre diversa durante la giornata, moltissime sono le inaugurazioni nelle prossime settimane nella celebre baia, teatro anche di manifestazioni sportive da incorniciare.

DSC00351

Madame Tussauds, ad esempio, sbarca al Fisherman’s Wharf con una nuova apertura del famoso museo delle cere. Non mancheranno come al solito celebrità del mondo dello spettacolo, ma anche dello sport e della politica e ci sarà anche un particolare omaggio alla storia locale, nella sala appositamente creata per Spirit of San Francisco. Intorno l’effetto scenografico è garantito e l’apertura sarà giornaliera per tutto l’anno.

DSC00213

Previsto poi l’arrivo del primo Dungeon del Nord America. Ripercorrerà due secoli di storia della città attraverso le performance di veri attori. Lungo il percorso guidato, dunque, i visitatori potranno scoprire i set teatrali con ambientazioni differenti. In un’ora ripercorreranno un immaginario viaggio nel passato tra il periodo della corsa all’oro, fino alle storie legate ad Alcatraz, per citarne un paio. Non mancheranno effetti speciali, abiti d’epoca e, la vera sorpresa: un giro in barca sotterraneo!

DSC00294

Un tour a San Francisco, questa estate, può rappresentare anche l’occasione per visitare il nuovo museo della scienza Exploratorium, nella storica zona dell’imbarcadero. E’ del tutto interattivo e sono 150 in tutto le esposizioni tra gallerie esterne e uno spazio pubblico accessibile a tutti.

DSC00188

Emozionanti anche le sfumature regalate dal The Bay Lights, una danza luminosa che arricchisce la baia di San Francisco e il Bay Bridge, regalando l’idea che si tratti di veri e propri dipinti. Gli unici che non riescono a godere dello scenografico spettacolo, sono gli automobilisti che attraversano il ponte. L’installazione riguarda un chilometro e mezzo di lunghezza e 153 di alterzza, con 25mila lampadine LED.

DSC00167

Per gli amanti dello shopping, infine, c’è il nuovo store della Levi’s in Market Street. Circa 650 metri quadri di scelta, nella via degli acquisti tra le più amate al mondo.

Questa, del resto, è una città che si finisce mai di scoprire sul serio, ci si può perdere da lontano o da vicino. A China Town e su e giù per le sue strade folli. Magari a bordo di una macchina tipica, proprio come in un film.

DSC00218

A proposito di film location, dicevamo, San Francisco è probabilmente una delle metropoli più amate dal cinema americano. Esistono tour specifici per visitare alcune dei luoghi dove sono stati girati celebri film.

Citiamo solo qualche titolo: L'alba del pianeta delle scimmie, Basic Instinct, La donna che visse due volte, Fuga da Alcatraz, La signora in rosso, Sister Act o il tragico The Bridge - Il ponte dei suicidi, che potrete "rivivere" appena passeggerete sul Golden Gate. Ci sono gli annunci come questo che vi faranno capire tutto, anche se non avete visto il documentario.

DSC00300

Recentemente abbiamo raccontato del colossale Godzilla, dove ovviamente il ponte più famoso del mondo viene semi distrutto. Ormai un classico degli effetti speciali.

by @RondoneR - Foto © by Rondone®

San Francisco d'Estate

  • shares
  • Mail