New Livingston: l'Enac sospende la licenza della compagnia aerea

Il provvedimento avrà decorrenza 14 luglio 2014

L'Ente nazionale per l'aviazione Civile (Enac) ha disposto la sospensione della licenza di trasporto aereo della compagnia aerea New Livingston, a partire dal 14 luglio 2014.

Questo perchè, come si legge in un comunicato:


"Considerati gli evidenti problemi di natura finanziaria in cui versa la compagnia sono venuti meno i requisiti essenziali concernenti gli aspetti economico-finanziari e tecnico-operativi per il mantenimento della licenza, così come previsto dal regolamento comunitario n. 1008 Del 2008"

Il vettore non dovrà più vendere biglietti da utilizzare oltre il 14 luglio, e dovrà, oltre che fornire tutte le informazioni utili all'utenza, mettere in atto tutto il necessario per salvaguardare i diritti dei passeggeri. Chi è in possesso di biglietti per i voli che verranno cancellati dovrà quindi essere riprotetto.

L'Enac inoltre ha chiesto al vettore

"di continuare a garantire il pieno rispetto dei requisiti di sicurezza delle operazioni e delle prescrizioni a tutela dei diritti dei passeggeri, mantenendo inalterato l'indicatore di regolarità del servizio e ha invitato la compagnia a presentare all'Ente un piano di riprotezione dei passeggeri"

Qualche giorno fa il Consiglio di Stato aveva confermato la decisione del Tar della Sardegna di escludere la New Livingston dalla tratta Alghero-Roma Fiumicino - su quella tratta vola infatti Alitalia -.

Livingston, ufficialmente "New Livingston S.p.a." è la compagnia aerea che ha acquisito il nome, i diritti di atterraggio e altri asset dalla procedura di liquidazione della compagnia Livingston Energy Flight (Livingston S.p.A) a sua volta erede di Lauda Air Italia.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail