Terminal 2 di Heathrow di Londra, The Queen’s Terminal: la Regina Elisabetta II all’inaugurazione

Novità a Londra: inaugurato il nuovo terminal di Heathrow in uno spazio innovativo e carico di servizi per i passeggeri

E’ stato chiamato The Queen Terminal e ad inaugurarlo, con tanto di targa, è stata proprio la Regina Elisabetta II. A Londra, il nuovo Terminal 2 di Heathrow, ha quindi un legame importante con Sua Maestà che, in effetti, è già di lunga data. In aeroporto, infatti, aveva già presieduto alla cerimonia di apertura del vecchio edificio del Terminal 2, sempre nel medesimo spazio.

Star Queen's T2_3

Adesso la struttura, però, è stata del tutto risistemata, diventando super moderna e promettendo di rendere facile e veloce il transito dei milioni di passeggeri che sin dai giorni scorsi, hanno iniziato ad affollarlo.

L’innovativo spazio rappresenta una sede importante per Star Alliance, la rete globale di compagnie aeree mondiali, visto che ne ospiterà 23, le stesse che ogni giorno dall’hub decollano e atterrano. Non tutte sono già operative, in questi giorni, infatti, ad essere attive sono soprattutto United, Air Canada, Air China e ANA. C’è tempo fino al prossimo novembre, per il trasferimento completo di tutti i “gruppi dei cieli” che fanno parte del gruppo.

Star The Queen's Terminal_1

Non è stato certo un percorso facile quello della pianificazione e della successiva realizzazione del nuovo terminal. Come sempre in questi casi, gli imprevisti non sono mancati, ma con la benedizione di Sua Maestà la Regina, l’impegno affinché il servizio sia d’eccellenza deve essere massimo. Una sorta di nuova porta principale per il Regno Unito, per veicolare al meglio un flusso turistico che, si spera, possa continuare a crescere in modo esponenziale nel tempo.

L’investimento totale è stato di 11 miliardi di sterline per la nascita di un hub di prima classe e all’inaugurazione, alla quale non è mancato il Duca di Edimburgo, erano presenti almeno mille persone. Buona parte di essi hanno collaborato alla ristrutturazione dell’area. La targa che Sua Maestà ha mostrato ai presenti, invece, sarà installata in una zona dove tutti potranno sempre vederla.

Il vero cambiamento per l’aeroporto è che, dai prossimi mesi, finalmente, tutti i vettori di Star Alliance, potranno operare in un unico grande terminal, con nuove opportunità di incremento del mercato di settore.

  • shares
  • Mail