Estate 2014: Giappone tra Tokyo, Kyoto, Osaka, Nara e Okinawa

Giappone, l’estate 2014, feste popolari da non perdere, città e luoghi da vedere.

L’estate è uno dei momenti più caldi ma intensi per scoprire un Paese, carico di colori e tradizioni incredibili.

Ogni stagione è scandita in Giappone da colori e sfumature suggestive che ogni viaggiatore che si rispetti dovrebbe scoprire nella vita.

DSC00115

La stagione in arrivo, del resto, è per questo tratto di mondo piuttosto particolare. Verdissimo. Incredibilmente cangiante. Molte sono le feste in programma che, ovviamente, sono curiose agli occhi di chi giunge da fuori, perché gli antichi rituali presenti davvero non si contano. Al termine delle giornate, non mancano mai i fuochi d’artificio che arricchiscono di fascino ulteriore città ben note come Tokyo, Kyoto, Nara e Osaka. Altrettanto particolare è poi Hokkaido, mentre una escursione vale la pena di organizzarla alla volta delle isole subtropicali di Okinawa.

DSC09699

Il Paese del Sol Levante saluta la primavera con i ciliegi in fiore e per il benvenuto alla bella stagione si accosta ad antichi rituali, molto affascinanti agli occhi degli occidentali, arricchiti da feste a tema, fuochi d’artificio e, soprattutto, festival. In primo piano, in questo senso, Tokyo, Kyoto, Osaka e Nara le quattro destinazioni must di un viaggio tanto lontano quanto speciale.

DSC09261

Oltre alle tradizioni più antiche, il moderno. O il mondo dei manga, che tanti appassionati vanta nel globo, è ricchissimo di offerte a volte bizzarre. Il fenomeno nipponico di culto può rappresentare un momento di evasione tra una ricorrenza popolare e l’altra, tra quelle che caratterizzano il Giappone.

DSC08716

Tra gli appuntamenti speciali ci sono quelli legati alla comunità locale, a cominciare dalle feste che si tengono nella convulsa magalopoli di Tokyo come la settimana del Sanno Matsuri appena passata. Una celebrazione che risale al periodo Edo, con circa 300 persone in costume tradizionale che a spalla portano in processione preziosi sacrari. Una curiosissima tradizione vuole che al loro passaggio, la folla getti loro addosso delle secchiate d’acqua in segno di purificazione. Le sere estive poi sono sempre illuminate da razzi sparati in cielo da gruppi pirotecnici in competizione.

DSC08666

A luglio si tiene, poi, il Gion Matsuri a Kyoto, un antico rito di purificazione tra lanterne e visite ai templi. Ad Osaka, città avveniristica (che diede spunto a Blade Runner di Ridley Scott), tra il 24 e il 25 luglio, c’è il Tenjin Matsuri, una processione notturna tra centinaia di barche illuminate di lanterne. A Sapporo, infine, c’è il famoso Sapporo Festival con la tradizionale processione di scrigni sacri e cerimonie religiose.

DSC09494

In Giappone in estate, è vero, il caldo può essere eccessivo, per cui valutate sempre se è il caso di spostare la partenza o semplicemente di non prendere parte ai soliti tour, preferendo la penisola settentrionale di Hokkaido, con giornate decisamente più fresche e natura perennemente in festa.

Non tutti sanno, tuttavia, che a sud il paese vanta spiagge da fare invidia alle più note mete tropicali, con mare cristallino e sabbia fine come borotalco.

isolegiappone15-620x350

Per molti anni, raggiungere il Giappone, aveva costi proibitivi. Ora le offerte promozionali per i voli si rinnovano ogni mese. Non solo, anche prendere una casa o affittare una macchina, non rappresentano più cose impensabili, anzi, forse possono essere la soluzione migliore.

DSC08903

Chi sceglie Ana, All Nippon Airways, per volare in Giappone può sfruttare, una volta giunto in loco, lo Star Alliance Air Pass, per visitare il Paese a tariffe ben più vantaggiose e magari scoprire anche una delle peculiarità locali che sono giunte oltre il confine.

Si può viaggiare in Economy Class con un prezzo che include pure le tasse aeroportuali e il supplemento carburante. La tariffa si può comunque sfruttare per voli che decollano da Roma, Milano, Venezia, Torino, Bologna, Firenze, Genova e Napoli via Francoforte e Monaco di Baviera. E’ da tenere presente che però la promozione potrebbe avere delle specifiche restrizioni nel corso della prenotazione, dovute alla disponibilità dei voli. Vale sempre la regola del prenotare prima possibile.

Estate in Giappone: Tokyo, Kyoto, Osaka, Nara e Mashima

by @RondoneR - Foto © by Rondone®

  • shares
  • Mail