Viaggiare fa bene, ringiovanisce e ci rende più attraenti

Mete di viaggio

Viaggiare fa bene: non solo perchè è divertente - e dici poco - ma perchè, stando agli studi pubblicati da Robert Reid di Lonely Planet, ci rende più giovani, intelligenti, attraenti e produttivi. Ma scendiamo nei dettagli...

Al Baylor College of Medicine di Houston si studia la percezione del tempo da parte dell'essere umano: ebbene si scopre che viaggiare, o meglio visitare posti nuovi e gradevoli, "rallenta" la nostra percezione del tempo, facendo sì che un giorno sembri più lungo. Seppur virtualmente, quindi, viviamo di più.

Il viaggiare, poi, ci rende più intelligenti: il solo sognare e programmare un viaggio stimola la nostra immaginazione e la nostra capacità di organizzazione, mentre una volta in loco bisogna aguzzare i sensi per innumerevoli motivi (scoprire, esplorare, gustare, osservare, fare attenzione a...), e inoltre bisogna, se si vuole veramente viaggiare e non essere semplici spettatori, "aprire la mente" e assimilare tutto quello che si para davanti a noi.

E perchè ci rende più attraenti? Beh, quale migliore motivo di conversazione con l'altro sesso se non i propri viaggi, e le esperienze correlate? E infine - questa ditela al vostro capo mentre chiedete le ferie - viaggiare ci rende più produttivi, semplicemente perchè al ritorno saremo più carichi! Non ci credete? Guardate questo slideshow: i popoli con più giorni di ferie sono anche i più produttivi...

Via | Lonely Planet Blog
Foto | Andrea_44

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: