In bici con Van Gogh per l'Olanda

Un percorso ciclabile che unisce le quattro città significative per l'artista olandese, in occasione dei 125 anni dalla sua scomparsa.

Il 29 luglio 2015 ricorreranno i 125 anni dalla morte di Vincent Van Gogh (1853-1890) e l'Olanda si sta organizzando con tanti eventi, attività ed iniziative per celebrare uno degli artisti più famosi al mondo.

Nel 2015 il 125° anniversario della morte di Vincent Van Gogh: il programma internazionale

Tra le tante, la creazione di un percorso ciclabile, realizzato per portare alla scoperta di Van Gogh sulle due ruote. Si chiama Van Gogh Cycling route  e consiste in percorso ciclabile nella zona del Brabante, la regione meridionale della Nazione che ha dato i natali a Vincent Van Gogh. Consiste in un anello di 335 chilometri che racchiude le cinque città che hanno avuto un ruolo fondamentale nella vita dell'artista: Zundert, Etten-Leur, Tilburg, s-Hertogenbosch e Nuenen. Le quattro città, collegate tra loro, saranno dotate anche di un percorso ridotto all'interno delle città stesse per permettere a turisti e visitatori di godersele in sella alla bicicletta.

Si parte da Zundert, piccola cittadina di circa seimila abitanti che ha dato i natali all'artista, il 30 marzo 1853: qui potrete visitare i suoi luoghi più cari ma soprattutto il Van Gogh Huis, il museo allestito nella casa natale.

Si prosegue per Tilburg, dove Van Gogh frequentò la scuola d'arte, il North Brabant Museum a s-Hertogenbosch, dove è esposto il famoso "Mangiatori di patate" e Neuen, un vero e proprio museo all'aperto, fonte di ispirazione dell'artista olandese (qui ha prodotto più di un quarto delle sue opere totali, tra cui appunto "I mangiatori di patate").

Questa è solo una delle innumerevoli iniziative che il Van Gogh Europe Foundation, una collaborazione di circa 30 organizzazioni, offrirà dal prossimo anno per celebrare un artista ancora molto "vivo". Le attività saranno organizzate durante l'anno in varie città dei Paesi Bassi, il Belgio, la Francia e l'Inghilterra, luoghi che hanno segnato la vita e l'opera dell'artista: mostre importanti, eventi culturali, applicazioni digitali  e molto altro.

 

 

Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail