Le 10 richieste più bizzarre in hotel e le 10 lamentele più assurde

In giro per il mondo non c’è limite alle manie dei turisti meno convenzionali, ecco le richieste in reception più difficili da accontentare.

Dove si nascondono i turisti bizzarri, quelli che magari non vanno in giro con camicia fiorata ed infradito quando fuori fa freddo, ma poi chiamano la reception dell’albergo dove alloggiano per domandare addirittura di poter avere un topo morto in camera?

Sembra una assurdità, eppure una richiesta come questa è arrivata davvero in uno dei tanti hotel dove i vacanzieri trascorrono le ferie e tra i tanti “capricci” da cliente viziato, non è nemmeno la più strana.

C’è pure chi ha confermato di poter dormire solo con il suono delle campane di capra e di aver quindi bisogno di ascoltarle al calar della notte. Skyscanner, il primo sito nella ricerca viaggi in Europa e il terzo a livello mondiale, ha raccolto queste bizzarre domande difficili da accontentare e ne ha fatto una classifica davvero esilarante.

400 gli intervistati dal sito globale di ricerca viaggi in 49 Paesi e tutti pronti a raccontare incredibili storie, anche se quasi tutte le domande più complesse da trasformare in realtà, hanno riguardato soprattutto il cibo.

Del resto si sa che soprattutto all’estero, è difficile adeguare il proprio palato ad abitudini tra i fornelli molto differenti. Solo che in questo caso, non si trattava tanto della possibilità di diminuire le spezie o di non usare un ingrediente specifico, quanto di curiosi rituali probabilmente legati a simbolismi tutti personali.

Qualcuno ad esempio pretendeva di mangiare 15 cetrioli al giorno e, ancora peggio, altri non potevano mettere sotto i denti che cosce destre del pollo, rigorosamente. Per la serie, insonnia da sete compulsa, qualcuno ha chiesto un bicchiere d’acqua per ogni ora della notte.

Ma ecco la particolare Top Ten delle stranezze più inusuali richieste al personale d’albergo:


    1 - Un bicchiere d’acqua ogni ora, per tutta la notte
    2 - 15 cetrioli al giorno
    3 - Bagno da riempire solo con acqua minerale naturale
    4 - Vasca da bagno di miele
    5 - Suono delle campane delle capre per aiutare un ospite a dormire
    6 - Solo le cosce destre del pollo
    7 - Un topo morto
    8 - Vasca da bagno di cioccolato al latte
    9 - 16 cuscini (per un ospite solo)
    10 - Zuppa di coccodrillo

 
Le lamentele che riguardano tutto il mondo, poi, sono ancora più particolari e la domanda sorge spontanea: “certi turisti, ci sono o ci fanno”? C’è chi si è lamentato con il personale dell’hotel perché impossibilitato a prendere sonno per via della ragazza che russava e chiedeva quindi uno sconto e non è nemmeno la più strana scusa per pagare di meno.

La classifica dunque, delle lamentele più strane rivelate dal personale dell’albergo è la seguente:


    1 - Le lenzuola sono troppe bianche
    2 - Il mare era troppo azzurro
    3 - Il gelato era troppo freddo
    4 - Il bagno era troppo grande
    5 - Il russare della mia ragazza non mi ha permesso di dormire (richiesto sconto)
    6 - Il mio cane non ha apprezzato l’albergo (richiesto rimborso)
    7 - L’hotel era senza vista mare (a Mayfair, Londra e in Italia a 80 km dalla costa)
    8 - Non c'era la bistecca nel menu vegetariano
    9 - Il cameriere era troppo bello
    10 - Alla madre dello sposo non è stata assegnata la suite dedicata alle lune di miele

 
Mi vengono scene cult della storia del cinema, come Groucho Marx che mette in crisi lo steward in Una notte all'opera, o la geniale battuta in Ninotchka, capolavoro di Lubitsch con la Garbo, quando i russi fuggiti dall'Urss si lamentavano con i camerieri in Marocco, perché lanciando i tappeti dalla finestra, quelli non volavano!

  • shares
  • Mail