WiFi in aeroporto in Italia: la mappa dei luoghi dove connettersi con facilità

I viaggiatori sono davvero soddisfatti del servizio WiFi garantito negli aeroporti italiani? In quali è davvero gratuito e veloce?

Una volta l’attesa in aeroporto si divideva tra chiacchiere con il vicino, attimi di pura noia e acquisto compulsivo all’interno di qualche negozio di moda. Oggi, è impossibile lasciare scorrere il tempo con le mani in mano e l’attività principale è restare connessi con il mondo, anche poco prima di prendere un aereo e volare magari dall’altro lato del mondo.

Una soluzione per placare la propria ansia da decollo, ma molto spesso per continuare a lavorare o controllare il proprio allontanamento dall’ufficio e dalla vita di tutti i giorni. Il WiFi però rischia di funzionare meglio in luoghi sperduti del globo che in Italia, la maggior parte delle volte.

Connettersi, entrare in chat o comunicare il proprio stato tramite social può, dunque, diventare una impresa con lo smartphone. Nel migliore dei casi, internet si può sfruttare solo per alcuni minuti e con scarsa velocità, nel peggiore ha costi assolutamente assurdi.

Ecco una utile mappa degli aeroporti italiani serviti dal WiFi, gratuiti o a pagamento, realizzata da skyscanner:

Milano Malpensa e Linate: in questo caso il WiFi è fornito da ViaMilano, con servizi di connettività wireless sia gratuiti (per 30 minuti) che a pagamento, a seconda delle opzioni prescelte e dal diverso servizio richiesto. Con esempi grotteschi.

unnamed (58)

Milano Bergamo: nell’aeroporto ci sono due VIP Lounge e due postazioni di lavoro dove accedere ad internet. Queste ultime sono sistemate nelle zone di partenza. Il singolo ingresso ha un costo di 20 euro.

Roma Ciampino e Roma Fiumicino: internet è gratuito per 30 minuti e con oltre 500 access point, si tratta di una delle installazioni più grandi di tutta Europa. L’accesso avviene tramite rete Boingo Hotspot. Ma funziona a tratti, come la nebbia.

Venezia: la connessione avviene tramite accesso a internet a banda larga, ma a pagamento dopo aver acquistato il voucher prepagato nell’area shopping.

Catania: al Fontanarossa, è necessario accedere al VIP Lounge SAC, con orari di apertura dalle 5 del mattino alle 21.

Bologna: in questo caso il WiFi è gratuito scegliendo la rete “Marconi” e seguendo le istruzioni.

Napoli: anche qui la connessione internet è gratuita in tutti gli ambienti di viaggio.  

Palermo: nello scalo del capoluogo della Sicilia si può contare su una connessione a internet gratuita e senza limiti di tempo.

Pisa: gratuita o a pagamento, il tipo di connessione potrete sceglierla voi e nel primo caso, vi basterà registrarvi presso la rete Pisa WiFi.

Bari: internet è gratuito ovunque, connettendosi alla rete presente in aeroporto.

Cagliari: pure qui internet gratis, connettendosi a “Cagliari Airport WiFi”, ma non vi perdete il video che abbiamo trovato su youtube. Un mito.

Lamezia Terme: connessione gratuita per 24 ore.

Torino: connessione gratuita.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: