Concertone del Primo Maggio a Roma: info, orari e scaletta

Gli artisti, gli ospiti, ma anche tutto sulla viabilità e gli orari di uno dei concerti più atteso dai giovani.

Primo Maggio, Festa dei Lavoratori, una giornata che ormai da anni è associata ad un grande evento musicale: il concertone in Piazza di Porta San Giovanni a Roma.

Mancano poco più di 24 ore all'inizio della maxi rassegna musicale che dal 1990 viene organizzata in questa giornata dai tre principali sindacati italiani: CGIL, CISL e UIL. Una consuetudine che ogni anno vede la partecipazione di tantissime persone provenienti da ogni parte d'Italia per ascoltare musica dal vivo, completamente gratuita.  Certo, con gli anni si è un po'perso quello spirito che contraddistingueva il "concertone", diventando sempre più patinato e attento alle logiche televisive, ma resta comunque un evento seguito dal vivo e in tv da milioni di persone.

Quest'anno la presentazione del concerto è stata affidata a Francesca Barra, giornalista,  Edoardo Leo (regista e attore) e Dario Vergassola, mentre il tema, il filo conduttore del concerto è "Le nostre storie: Accordi e disaccordi delle nostre radici, della nostra memoria e del nostro domani". Le storie, dunque, da raccontare e condividere con gli altri inviando i propri racconti di vita, passione, impegno politico, amore sulla pagina Facebook dell'evento. Le più significative saranno lette durante il concerto e faranno parte del racconto corale del programma.

Veniamo ora alla scaletta. Innanzitutto, suoneranno gli 8 gruppi che hanno superato le finali di 1MFestival, che sono: Fiori di Cadillac, La Maschera, Kutzo, Villazuk, Dada Circus, Disco Socks, Pagliaccio e Bastian Contrario. Con l'inizio della diretta Rai3, invece, a partire dalle 15, si esibiranno in successione artisti italiani famosi nel panorama musicale. Tra questi: Tiromancino, Rocco Hunt, Clementino, Bandabardò, Piero Pelù, Modena City Ramblers, Daniele Ronda. E ancora: Stefano Di Battista e 50 Sax del conservatorio di Santa Cecilia, Francesco Di Bella, Tarantaproject con Daniele Ronda, Perturbazione, Brunori Sas, Enrico Capuano, P-Fanking Band, Levante, Alberto Bertoli, Crifiu. Previsti inoltre anche gli Statuto e Agricantus.

maggio

 

 

Gli ospiti che si alterneranno sul palco assieme ai conduttori vanno dai più seri a quelli più ironici. Ci sarà lo scrittore Aldo Cazzullo, il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, la giornalista Federica Sciarelli, lo scrittore-magistrato Giancarlo De Cataldo e poi  Nino Frassica e Max Paiella.

Come ogni anno, il concertone comporta una notevole modifica della viabilità romana. Chiusa al traffico la piazza di San Giovanni e le zone limitrofe (compresa tra via Carlo Felice, piazza Porta San Giovanni, via Emanuele Filiberto). Circolazione vietata per tutta la giornata anche in Via Amba Aradam, Piazza San Giovanni in Lateran, Via Merulana, Via Nola, Piazza Santa Croce in Gerusalemme, Via Santa Croce in Gerusalemme, Via Magnagrecia, Piazzale Appio e una parte di Via Appia. Alle 15 poi chiuderanno le stazioni della Metro A “Manzoni” e “San Giovanni”, ma verrà prolungato l'orario delle corse delle linee A, B, B1 dalle 5,30 all’ 1,30 di notte. La normale circolazione dei mezzi riprenderà intorno alle 5.00 di mercoledì 2 maggio.

 

Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail