Qui Londra: i preparativi per il matrimonio di Will e Kate


Chi si trova a Londra in questo periodo già ci ha fatto l'abitudine, tutta la città è presissima nei preparativi, per la cronaca, vi aggiorniamo su cosa aspettarvi nel momento clou. Un'articolo sull'Independent ci racconta i preparativi per il matrimonio di William e Kate che si terrà oggi, pare che sarà la più prestigiosa cerimonia di nozze reali degli ultimi 30 anni e, è previsto, attirerà lo sguardo di almeno 2 miliardi di persone nel mondo. A proposito, la diretta dell'evento sarà rasmessa live su The Royal Channel, il canale ufficiale della famiglia reale inglese su Youtube, dalle 10.00am orario di Londra, anche se la cerimonia inizierà alle 11.00am.

Già mercoledi scorso c'è stata una prova generale della parata militare, con 1.000 soldati, marinai e piloti dell'areonautica militare in alta uniforme che insieme a 160 guardie a cavallo hanno "testato" il percorso della processione regale, che sarà supportato anche dalle fanfare militari. E poco importa se è prevista pioggia, lo sanno bene le migliaia di turisti e fans che già da lunedi scorso si accalcano lungo il percorso.

Con 1.900 importanti ospiti, le misure di sicurezza non si sprecano: 5.000 poliziotti saranno coinvolti per la loro protezione e sono stati istruiti a reagire con forza a qualsiasi evenienza di forme di protesta. Questa è una specie di happy ending per il popolo inglese, che ha vissuto con partecipazione il matrimonio di Carlo e Diana, la loro separazione e anni dopo, la triste fine di lei; ecco perchè c'è tanta emotività intorno al matrimonio di William (28 anni) e Kate (29 anni).

Will e Kate hanno personalmente seguito ogni dettaglio della cerimonia saranno presenti 40 teste coronate; lui dovrà aspettare i canonici 45 minuti la sposa, e lei arriverà sulla stessa Rolls Royce che ha visto Carlo e Camilla bersagliati dalle proteste contro i tagli del governo lo scorso dicembre.

Dopo il "sì" la coppia di sposini salirà in carrozza e, accompagnati dalle guardie a cavallo, guideranno il corteo dei 600 fortunati invitati, dalla Cattedrale di Westminster fino a Buckingham Palace. Ancora più selezionato poi sarà il party tenuto dal Principe Carlo, che ospiterà "solo" 300 invitati. Ma la festa sarò un po' ovunque in città, nei pub (che saranno aperti fino a tardi) e nelle strade, perchè il Governo ha stabilito che il 29 aprile 2011 è una giornata di festa nazionale. Per tutti gli altri, via libera agli aggiornamenti sulle fedi nuziali, il vestito della sposa e via celebrando anche con Twitter.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: