Tutto quello che c'è da vedere a Dubai e dintorni

Dubai, oltre la città dei record e del lusso. Qualche idea fuori dai soliti percorsi.

con Nasser, in giro per Dubai Creek e il Souk delle Spezie.

E' una tendenza in atto da tempo, confermata anche dagli ultimissimi dati del traffico passeggeri negli aeroporti italiani. Tra le destinazioni extra UE, Dubai è una di quella con i più alti tassi di incremento.

Ma cosa possiamo andare a vedere a Dubai? Intendo oltre alla Dubai scintillante del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, il Burj Al Arab, la famosa vela di Dubai, il centro commerciale più grande del mondo, la fontana più grande del mondo, l'acquario più grande del mondo, o un giro un giro per i canali del Madinat Jumeirah resort, l'Hotel Atlantis, il The Palm, JW Marriott Marquis, l'hotel più alto del mondo. Cosa possiamo fare oltre risposare sulle spiagge di Dubai Marina?

Beh, rimanendo in tema di record, c'è anche il Miracle Garden, il giardino fiorito più grande del mondo, anche se il vero miracolo, è far crescere un giardino tra il deserto e il mare. Non proprio una cosa da poco.

E poi c'è Dubai Creek, dove è nata la città degli Emiri, quello che alle nostre latitudini avremmo chiamato il centro storico della città.

E per girare tra le strade e i canali del Creek, che c'è di meglio che salire su uno dei tanti Abra che affollano i moli di Dubai? Una specie di servizio taxi sull'acqua, ma niente a che vedere con le più famose e costose gondole; solo qualche dirham e si gira la città come un abitante del posto.

Ok, saliamo su un Abra, ma poi? E poi destinazione souq; quello delle spezie o quello dell'oro. Entrambi si trovano nel quartiere di Deira, entrambi sono mercati tradizionali di Dubai, entrambi offrono la possibilità di mettere alla prova le proprie abilità commerciali, con chi il commercio (forse) l'ha inventato. Unica differenza, il valore della moneta richiesta per la prova.

E poi non dimentichiamo il richiamo del deserto. Sul dorso di un cammello, o più comodamente seduti su un 4x4, l'esperienza di un "giro fuori porta", per calpestare o respirare la sabbia del deserto, è un must a Dubai.

Ma se siamo proprio curiosi, curiosi, o dei rompiscatole incontentabili, cosa possiamo vedere vicino Dubai? A 120 chilometri da Dubai c'è anche Al Ain, la Città Giardino del Golfo, dove per legge non si può costruire oltre i 4 piani.

E fuori da Dubai c'è Sharjah, a soli 20 chilometri, dove "si fa" la coltura dell'Emirato (Palazzo della Cultura, Museo di storia naturale, palazzo dell'Emiro per esempio), oltre ovviamente ad Abu Dhabi, con la splendida Grande Moschea, il parco a tema della Ferrari, ed uno dei grattacieli più strani del mondo.

Abra a Dubai

Foto David Jones.

  • shares
  • Mail