Caraibi, le località più cool dove passare le vacanze

Quali sono le località più cool dei Caraibi dove passare le vacanze? Eccole, ma occhio: essendo di tendenza probabilmente sono anche le più care (nel video possiamo ammirare la Giamaica).

Volete fare una vacanza nei Caraibi? Beati voi, ma vi siete chiesti quali siano i posti più cool dei Caraibi, quelli che devono essere assolutamente visitati? Ecco qui dunque sette località dei Caraibi da non perdere, ognuna vanta una sua particolarità, dipende anche dal tipo di viaggio che volete fare: tranquillo, festaiolo, volete concentrarvi sulle immersioni, preferite poltrire in spiaggia, volete fare trekking... ce n'è per tutti i gusti.

I posti più cool dei Caraibi


Anguilla Caraibi

Partiamo da Anguilla, la potete ammirare nella foto. Qui troverete alcuni dei panorami migliori dei Caraibi, ma non di sole palme è fatta Anguilla. A quanto pare qui c'è un Golf Club molto gettonato, si chiama CuisinArt Golf Club: dune di sabbia incorniciano la buca numero 16, intorno alle buca numero 18 troverete una folta vegetazione a picco, spa e massaggi e buona cucina la fanno da padroni per chi non vuole faticare sui verdi prati.

St. Maarten, invece, è indicato per chi ama il mare, potrete solcare l'oceano blu su un catamarano, vedere i siti di nidificazione delle tartarughe marine, restare incantati ad ammirare il gioco delle onde. Si tratta di una località molto romantica, per cui adatta anche alle coppiette e non mancano certo le opportunità per tutti gli appassionati di vela.

Spostiamoci a Curacao, qui troverete un pontone di legno galleggiante sorretto da 16 imbarcazioni noto come il Queen Emma Bridge a Willemstad, soprannominato anche Swinging Old Lady. Si tratta di un pontone di legno galleggiante, vera e propria calamita per tutti i romanticoni che arrivano da ogni angolo del pianeta per mettersi in posa e farsi qualche scatto. E' stato interamente restaurato, per cui è stato riportato al suo antico splendore e offre panorami mozzafiato.

Poteva forse mancare la Giamaica? Qui avete solo l'imbarazzo della scelta. Potete dedicarvi al mare, ma potrete anche rilassarvi col trekking, attraversando la foresta pluviale per raggiungere le scogliere e le calette del Mar dei Caraibi più nascoste. E i più pigri possono sempre noleggiare qualche mezzo che li porti a destinazione. Sempre per rimanere in Giamaica, Turks & Caicos propongono invece gite turistiche in compagnia degli eroi di Sesame Street.

Siete alla ricerca di pace e tranquillità? Allora St. Kitts è ciò che fa per voi. A Romney Manor esiste un albero della pioggia vecchio di 350 anni, un vero e proprio gigante: lasciatevi cullare dalla serenità che proviene dalla sua ombra. Pare che il vecchio maniero fosse un tempo di proprietà di Sam Jefferson II, antenato di Thomas Jefferson, il quale fu anche il primo ad emancipare gli schiavi sull'isola. C'è tantissimo spazio sotto le fronde di quest'albero, assolutamente da non perdere.

Andate ai Caraibi e non fate un giro alle Bermuda? Anzi, i più avventurosi possono tentare la fortuna magari facendo un giretto in barca o in aereo nel Triangolo delle Bermuda. A dire il vero da ammirare anche le numerose Moon Gate che punteggiano l'isola. La leggenda narra che un capitano di mare costruì la prima nel 1860 dopo averne vista una in Cina con un tetto spiovente che voleva rappresentare la luna nel cielo estivo. Pare che passeggiare attraverso queste strutture circolari di pietra decorate con fiori porti una lunga vita e un luminoso futuro. Tentare non nuoce, male non fa.

Via | Usatoday

Foto | Aturkus

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail