Dispositivi elettronici in volo, Vueling dice sì

Gli apparecchi elettronici portatili possono essere utilizzati solo se attivati in “modalità aereo”, seguendo sempre le istruzioni fornite dall’equipaggio di bordo.

Dopo Lufthansa, un'altra compagnia aerea europea dice sì ai dispositivi mobili in volo.
Vueling, compagnia aerea a basso costo spagnola ha annunciato stamattina che su tutti i voli operativi nel network sarà possibile l’uso dei dispositivi elettronici durante tutte le fasi di volo.

Sì quindi a smartphone, tablet, eBook reader, lettori mp3 e console di videogiochi che si potranno utilizzare dal decollo all'atterraggio, includendo anche il rullaggio. Ovviamente, come per gli altri casi, i device mobile possono essere utilizzati solo ed esclusivamente in “modalità aereo”, seguendo le istruzioni che verranno fornite dall'equipaggio di bordo.

Attiva dal 2004, Vueling si è adeguata alle nuove disposizioni approvate dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) e dall’Agenzia Spagnola per la Sicurezza del trasporto Aereo (AESA) attraverso la risoluzione del 20 dicembre che consente in tutte le fasi di volo l’uso dei dispositivi elettronici portatili con connessione disattivata.

Con base a El Prat de Llobregat e con hub a Barcellona, la compagnia spagnola ha anche 13 basi annuali ad Alicante, Amsterdam, Bilbao, Firenze, Gran Canaria, La Coruña, Madrid, Málaga, Palma di Maiorca, Parigi-Orly, Roma-Fiumicino, Siviglia, Valencia e una base stagionale estiva a Ibiza, per un totale di oltre 100 destinazioni in Europa, Africa e Asia.

  • shares
  • Mail