Klimt a Milano: meno due al 12 marzo, l'apertura della mostra

Apre il 12 marzo la mostra "Alle origini del mito" di Klimt a Palazzo Reale. Un evento da non perdere a Milano

Terrazza Martini a Milano.

Solo per i più distratti! Mancano solo due giorni al 12 marzo, data di apertura della mostre "Alle origini del mito" di Klimt a Palazzo Reale di Milano, uno di quei grandi eventi con cui la città si sta conquistando il favore dei turisti stranieri, che sempre più spesso scelgono Milano per il loro viaggio in Italia.

La mostra, dal titolo Alle Origini di un Mito, ci farà percorrere attraverso 100 opere tutta la carriera dell’artista austriaco: dagli anni della sua formazione con gli studi di arte applicata all’istituto di Art and Craft a quelli della Secessione Viennese (1897) che auspicava un rinnovamento artistico, per concludere il percorso con la ricostruzione del famoso Fregio di Beethoven (1902).

La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione con il Museo Belvedere di Vienna, ed è curata da uno dei più famosi studiosi di Klimt, Alfred Weidinger. Potremo aspettarci grandi capolavori come il Bacio, la Giuditta del 1901, la Sposa ed Adamo ed Eva (1917), una delle ultime opere dell’artista rimasta incompiuta, tutti conservati nel museo.

Biglietto ad 11 euro, ma per gli orari e tante altre informazioni di natura storico artistica sul post di Eleonora, che collabora con il nostro blog dedicato all'arte.

Vedi anche il parco di Villa Invernizzi, della Milano segreta, l'orto botanico di Brera-Milano e cosa vedere al Castello Sforzesco, nonostante i restauri.
Adele di Klimt
Foto Super Freeparking.

  • shares
  • Mail