Cosa fare in Olanda a primavera, secondo Expedia

I consigli per scoprire l'Olanda in primavera, secondo Expedia, il celebre motore per i viaggi on-line.

Keukenhof e dintorni nella primavera del 2012.

La primavera è la stagione ideale per partire alla scoperta dell’Olanda: la fioritura dei tulipani colora il Keukenhof, il Weekend Nazionale dei Musei e il TEFAF regalano un tocco di cultura, mentre i più sportivi non possono perdere la mezza maratona dell’Aia e la corsa podistica di Rotterdam.

Da non perdere l'esperienza di una passeggiata al Keukenhof. Ogni anno, tra aprile e maggio, durante la celebre fioritura dei tulipani, il Keukenhof apre i suoi cancelli ai turisti. Per avere un'idea di cosa vi aspetta, date un occhio alle foto del nostro Rondone dello scorso anno.

L’enorme parco, situato tra l’Aia e Amsterdam, si estende su 32 ettari per la “Regione dei Bulbi”, con 15 km di sentieri, e comprende diversi giardini e quattro serre che racchiudono incredibili varietà di fiori: tulipani, giacinti, narcisi, orchidee, rose, garofani, iris, gigli e molti altri. Si calcola che nelle prime 8 settimane, quelle della fioritura, il parco sia visitato da almeno 800.000 persone.

Tanta gente che, dopo i freddi e bui mesi invernali, ha tanta voglia di uscire per godersi il meglio della primavera, e di stare in mezzo agli altri, per partecipare alla voglia di primavera, e di vita, che accompagna gli olandesi nella stagione della fioritura. Keukenhof a parte, di seguito trovate le migliori attrazioni per vivere appieno la primavera olandese.


    1. Il Giorno del Re
    No cercate più il giorno della Regina, che è stato festeggiato per l'ultima volta l'anno scorso. Quest’anno, dopo 65 anni, gli olandesi torneranno a festeggiare il loro Re, visto che la Regina ha abdicato in favore del figlio. Cambia il trono, cambia la festa, e cambia anche il giorno nella celebrazione: quest'anno cerchiate il 27 aprile!

    2. TEFAF a Maastrich
    La più importante fiera d’arte e di antiquariato che ogni anno a marzo attrae commercianti, studiosi, critici d’arte, collezionisti ma anche semplici appassionati e curiosi da tutto il mondo. Nel corso dell’evento sarà possibile ammirare da vicino manoscritti medievali, antiche mappe e monete, oltre che gioielli, mobili e altri pezzi d’epoca.

    3. Il mercato del formaggio di di Alkmaar
    Il mercato del formaggio di Alkmaar, nel nord dell’Olanda, è sicuramente l’attrazione più singolare e folcloristica della città e tra quelle dell’intero paese. Da aprile a settembre, ogni venerdì mattina, si possono osservare le antiche tecniche del commercio di formaggio, praticato ancora oggi con le stesse modalità di un tempo.

    4. Le maratone
    Per i più sportivi, imperdibili la maratona di Rotterdam (cosa vedere a Rotterdam), con almeno un milione di persone spettatrici a far da ali agli atleti, e la mezza maratona dell’Aia, che si tiene a marzo, e prevede percorsi anche specifici per tutti i tipi di partecipanti, anche per i bambini

    5. I musei
    Segnate anche questa data; il 1° aprile. Infatti il primo fine settimana di aprile, l’Olanda incentiva la diffusione della cultura, con il Weekend Nazionale dei Musei. In questa occasione è possibile visitare più di 500 musei gratuitamente e partecipare a numerosi laboratori ed attività dedicate.

Primavera in Olanda

Vedi anche lo strano Ponte Melkweg di Purmerend, dormire in un mulino in Olanda e il castello degli elfi in Olanda.

Foto FaceMePLS, Dennis Jarvis, Javier Lastras, Cea, D-Stanley, bertknot.

  • shares
  • Mail