Nuovo volo diretto tra la Romania e l'Italia

TAROM, la compagnia di bandiera della Romania, annuncia nuovi voli diretti per l'Italia, in pista per questa estate.

L'anno scorso sono terminati i lavori di risistemazione dei giardini antistanti il palazzo, costati oltre 1 milione di euro.

TAROM ha annunciato un nuovo volo diretto tra la Romania e l'Italia, che sarà operato con un Boeing 737-300, che nella configurazione classica trasporta 128 passeggeri, a partire dal prossimo 4 giugno.

Due i voli settimanali che saranno operati dalla TAROM, (Transporturi Aeriene ROMâne, ovvero Trasporti Aerei Romeni) ogni mercoledì e venerdì tra Iasi e Bergamo. Prezzi per un a\r a partire da 120 euro.

Iasi, oltre trecentomila abitanti per la seconda città più popolata della Romania, è la capitale della regione storica della Moldavia rumena. Per i turisti più curiosi, la città offre diverse attrazioni, iniziando dal Palazzo della Cultura (nella foto), il teatro nazionale Vasile Alecsandri e la chiesa Trei Ierarhi (cosa vedere a Iasi).

Volo RO411 che parte da Iasi alle 6:20 ed atterra a Bergamo alle 7:55, e volo RO412 che parte da Bergamo alle 8:45 ed atterra a Iasi alle 12:15. Un'ora la differenza di fuso orario tra Italia e Romania.

Vedi anche Castelul Peles, uno dei più bei castelli della Romania, il castello di Bran, quello di Dracula, in Transilvania e alla scoperta dei villaggi del Maramures, al confine con l'Ungheria.

Palazzo della cultura di Iasi

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail