"Tube" in sciopero, disagi a Londra

Lo sciopero di 48 ore dei dipendenti della metropolitana manda la città nel tilt.

The tube, la metropolitana inglese è in sciopero e Londra va in tilt. File impressionanti alle fermate degli autobus, disagi, ancora più traffico e caos nelle città della capitale della Gran Bretagna per lo sciopero di 48 ore iniziato ieri, martedì 4 febbraio.

Ad incrociare le braccia, il sindacato Rmt che protesta contro il taglio di mille dipendenti voluto dal "Transport for London". L'adesione alla protesta è stata altissima, mandando i londinesi nel panico. Ad aggravare la situazione, il maltempo che non dà tregua all'altissimo numero di pendolari che ogni giorno si spostano dalle aree periferiche per raggiungere la City. Sono previsti infatti nelle prossime ore inondazioni, frane e cadute di alberi sui binari non sotterranei della metro.

Guarda la Gallery

(post in aggiornamento)

Tube in sciopero, disagi a Londra

Tube in sciopero, disagi a Londra

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail