Le isole dei Caraibi con le migliori spiagge

Fondamentalmente tutte le isole dei Caraibi hanno qualche bella spiaggia da mostrarci, ma quali sono le isole con le spiagge più particolari e suggestive? Scopriamolo insieme.

Praticamente se andate su qualsiasi isola dei Caraibi troverete ad attendervi una grande spiaggia. Tuttavia ci sono alcune isole che propongono delle spiagge veramente belle e suggestive, così particolari da sembrare quasi finte. E invece no, sono proprio vere, è solo la Natura che dà il meglio di sé per la gioia dei turisti che qui possono fare fotografie spettacolari e trascorrere una vacanza indimenticabile. Per cui se dovete fare un viaggio ai Caraibi, segnatevi il nome di queste isole con spiagge indimenticabili.

Le migliori spiagge delle isole dei Caraibi


Bahamas spiaggia

Partiamo da Anguilla, isola piccola, ma dalle spiagge infinite. Qui troverete acque cristalline e coralli a non finire e sulla spiaggia non mancano certo locali dove sperimentare la musica dal vivo e ricchi barbecue. In realtà si tratta di un posto ancora tranquillo, non soffocato dalla folla e che offre ottime possibilità per fare dello snorkeling. Da non perdere Rendezvous Bay e Dune Preserve, ma potete anche fingervi naufraghi per un giorno nelle due piccole isole Scilly Cay e Sandy Island... naufraghi di lusso, visto che entrambe le isolette hanno un ristorante sulla spiaggia e un battello navetta per gli ospiti.

L'isola di Aruba propone una distesa infinita di sabbia, simile al deserto. Praticamente tutta la costa nord-ovest è una lunga e unica spiaggia, ogni tratto assume poi il suo nome. Non mancano anche qui strutture di supporto al turismo: alberghi, stabilimenti balneari, rifugi, tour operator fai-da-te di gite in barca. In particolare la piccola Malmok Beach è il posto ideale dove fare snorkeling, mentre la spiaggia a forma di semiluna sita a sud, Baby Beach, pare che sia la meta preferita dalle famiglie, vista anche la tranquillizzante presenza della vicina barriera corallina. Il Parco Nazionle Arikok sul lato orientale, invece, propone un panorama fatto di rocce calcaree, interrotte ogni tanto da idilliache calette.

Passiamo alle Bahamas, tecnicamente loro non avrebbero bisogno di presentazioni. Le Bahamas sono un insieme di più di 700 isole e isolette dove ciascuno di noi può trovare la sua vacanza ideale: resort di lusso, calette, alberghi minimalisti, foreste di mangrovie, spiagge incontaminate. Per esempio a largo di Nassau si trova Paradise Beach, patria della convivialità grazie al resort Atlantis e grazie anche al fatto che qui è possibile nuotare con i delfini. Senza dimenticare poi il Casinò, i ristoranti, il golf club lungo Cable Beach. Se sfruttate il traghetto, potrete raggiungere Eleuthera e Harbour Island: la prima ha delle calette di sabbia biancha desertiche, mentre la seconda vanta delle casette color pastello abbinate alla spiaggia rosa. La remota isola di Exuma, invece, vi permette di camminare su una lunga lingua di sabbia quando c'è bassa marea, visitare i ruderi di una antica piantagione o tuffarvi per dare uno sguardo alla barriera corallina.

Anche le Barbados non hanno bisogno di presentazione: è un'isola abbastanza grande, tale da soddisfare le diverse esigenze di ogni turista. Le spiagge della costa orientale sono dedicate ai surfisti, mentre la costa occidentale, nota anche come Platinum, è decisamente più tranquilla, soprattutto per chi ama nuotare. A sud troviamo la famosa Crane Beach dalla sabbia rosa e circondata da pareti rocciose, mentre Miami Beach vale la pena di visitarla durante la bassa marea. E ricordatevi che il venerdì notte presso la comunità di pescatori di Oistins è la serata della frittura di pesce.

A Grand Cayman c'è una spiaggia lunga undici chilometri circa. Qui potrete fare di tutto: dormire con le amache sotto gli alberi, fare snorkeling, prendere il sole. La Seven Mile Beach presenta una sabbia bianca e un mare turchese e non mancano i resort di lusso. A nord si trova la remota Rum Point Beach, dove il nome è tutto un programma: qui si può prendere un drink ghiacciato da uno dei tanti chioschi presenti sulla spiaggia. Se invece andate a Smith Cove, potrete immergervi per vedere i coralli e una ricca fauna di pesci.

L'isola di Providencials fa parte delle Turks & Caicos e vanta la particolarità che l'intera costa nord è una lunga, ininterrotta spiaggia. Da vedere assolutamente la Grace Bay Beach, bianchissima che contrasta nettamente con il turchese delle acque poco profonde. Quasi tutti gli alberghi si trovano vicino alla spiaggia, ma non c'è mai un terribile affollamento. Se poi volete noleggiare una jeep, potrete raggiungere la remota Malcolm Roads Beach sul lato ovest, famosa perché da qui inizia il un parco nazionale marino.

Passiamo a St. Barths dove troverete una serie di spiagge incontaminate. Per esempio la pista che vi conduce alla St. Jean Beach termina bruscamente e drammaticamente in una baia blu. Se noleggiate un auto potrete raggiungere la Governor Beach o anche la Saline Beach, dove il topless è una tradizione. Vicino a Gustavia, trovate poi Shell Beach, ricchissima di conchiglie. Colombier Beach è raggiungibile, invece, solo dopo aver fatto un percorso di trekking, ma gli escursionisti impavidi saranno ricompensati da una baia incontaminata e da uno snorkeling non disturbato dal traffico di barche e affini.

St. John è un'isola che fa parte delle Virgin Island US ed è protetta dal fatto di essere inclusa nel Parco Nazionale delle Isole Vergini. Le spiagge sono incontaminate, quindi è un vero e proprio paradiso per chi ama la Natura. Trunk Bay è luogo ideale per fare snorkeling, ricco di coralli e pesci. Salt Pond Bay, invece, offre snorkeling per i più coraggiosi e secche calme per i bambini.

Terminiamo questo viaggo a Puerto Rico: al largo troviamo le isole di Culebra e Vieques, dotate di spiagge incontaminate dedicate a chi non ha bisogno di un ricco resort per apprezzare la Natura. A Culebra potete prendere il sole a Flamenco Beach, spiaggia molto tranquilla, mentre Vieques è la patria locale dello snorkeling, soprattutto a Blue Beach.

Via | Usatoday

Foto | Cdorobek

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: