Cosa vedere ad Umeå: non solo cultura

Designata Capitale della Cultura 2014, la cittadina svedese è anche natura e musica.


Umeå, Capitale della cultura per il 2014. Ma non solo: oltre alle numerose iniziative previste per l'anno, tante sono le cose da visitare una volta che vi trovate là.

Tra le città più creative della Svezia, Umeå ha sempre puntato sulla cultura. Negli anni '60 ha istituito l'Università, che ha portato a far aumentare la popolazione, soprattutto di giovani studenti.
Tappa imperdibile è il Bildmuseet – Museo dell’Immagine, grande edificio con  7 piani dedicati all'arte contemporanea, fotografia, architettura e design. L'Umedalen Sculpture Park,  il Parco delle sculture, presenta una quarantina di opere realizzate da importanti artisti svedesi e internazionali e poi c'è il Museo del Västerbotten, con esposizioni dedicate alla storia della cultura dei sami, meglio noti come lapponi.

Ma Umeå è anche musica: la scena musicale svedese nasce principalmente da qui, dove si sono formate band di ogni genere,  hardcore, pop, punk, rock, blues, jazz e folk. In particolare, negli anni Novanta, la città è stata la culla di numerosi gruppi hardcore e del movimento Straight Edge.
Imperdibili sono anche i paesaggi naturalisti che la città offre e le attività - rafting, escursioni, sci - da fare in base al periodo dell'anno. In inverno si possono fare gite in slitta, trekking con i cavalli,  mentre d'estate una passeggiata ad Älgens hus, primo parco di alci in Europa, è una tappa obbligatoria.

Raggiungere Umeå è davvero facile: ogni giorno partono più di dieci voli da Stoccolma, ma si può raggiungere anche con l'auto (il viaggio dura 7 ore, meglio l'aereo, dura un'ora e ci sono tanti voli low cost con la Norwegian e Malmö Aviation).  Per maggiori info : www.visitumea.se/en

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: