Il capodanno cinese nella Chinatown milanese: le attività

Le attività organizzate dalla comunità cinese di Milano per salutare l'anno del Cavallo.

Il capodanno cinese è ufficialmente iniziato lo scorso 31 gennaio, ma domenica 2 febbraio la festa esploderà anche a Milano in via Paolo Sarpi, nel cuore pulsante della Chinatown meneghina. Una grande festa per la storica comunità cinese, con i suoi oltre 24 mila milanesi di origine cinese. La strada principale del quartiere si riempirà illuminandosi con le tradizionali lanterne rosse, che accoglieranno la danza del Leone, caratteristica parata che saluta l'anno nuovo, quest'anno nel segno zodiacale del Cavallo.

Ad organizzare i festeggiamenti, l' associazione Shoulashou-diamocilamano e il coordinamento delle Associazioni Cinesi di Milano che hanno organizzato questa grande giornata di festa già a partire dalla mattina, con spettacoli di giocoleria, canti, giochi per bambini sul palco allestito per l'occasione in via Paolo Sarpi di fronte al numero civico 26e.
Alle ore 15, poi, la grande parata, animata da draghi, leoni, giochi di luce e splendide coreografie degli oltre 200 partecipanti della comunità cinese, che sfileranno con i loro abiti tradizionali per dire addio al Serpente e salutare il Cavallo, il segno zodiacale che li accompagnerà per tutto il 2014.

Oltre alla sfilata, sono tante le attività che allieteranno la giornata: dalle 17.30 laboratori e spettacoli di arti marziali, dj set, il mercatino Pagoda in  Piazza Gramsci, la consegna dei diplomi 'Celi' Scuola di Lingua e Cultura Italiana. E ancora: giochi per tutti i bambini in via Albertini, la Chinatown New Year Run, maratona di 6 chilometri a passo libero aperta a tutti (con arrivo a via Canonica). E per concludere, una grande festa alla Fabbrica del Vapore.

Per info: www.diamocilamano.it

  • shares
  • Mail