I Butteri della Maremma, chi sono i cow boy toscani

I mandriani italiani, gli ultimi d'Europa, protagonisti e custodi di un'antica tradizione, che affascina e coinvolge, chiamati come giudici a MasterChef Italia


Se siete spettatori dello reality culinario di MasterChef Italia in onda oggi, giovedì 30 gennaio su Sky Uno HD dalle 21.10, sappiate che i protagonisti della prova esterna saranno un pezzo di Toscana, la Maremma, con la sua distesa di natura e panorama, e i Butteri, mandriani a cavallo, gli ultimi d'Europa, chiamati a giudicare i nostri concorrenti.

Ai Butteri decidere se la carne alla griglia preparata dagli aspiranti chef, sarà cotta a puntino, proprio come la cucinerebbero loro.

I Butteri hanno una lunga tradizione di vita all'aperto, montano il cavallo autoctono, il maremmano - in un modo particolare, che si chiama proprio "la monta da lavoro maremmano" -si vestono con pantaloni di fustagno, e quando piove si avvolgono nel tipico mantello, detto pastràno. In aprile, alla Roccaccia, vicino Tarquinia proprio come nei film americani, dove i cow boys partecipano ai Rodeo, i Butteri sfilano per le vie dei paesi del circondario e dopo aver marchiato i vitelli giovani, si cimentano in gare d'abilità. Tutto questo immersi nella natura rigogliosa del centro Italia.
I Butteri sono protagonisti anche nel periodo di Pasqua, la domenica, a Tarquinia, secondo un antico rito, sparano a salve e si fanno largo tra la folla, con la doppietta maremmana, la loro arma storica.

Il primo maggio e il 15 agosto, nel centro di Albarese, si rievocano le gesta dei Butteri. Ma i Butteri non appartengono certo al passato. La loro vita agreste, che non manca di affascinare, non è solo una manifestazione folkloristica. Non è difficile incontrarli mentre svolgono le loro attività, per gli agriturismi della Maremma. Una tradizione che sopravvive, a contatto con l'anima vera di una campagna, per luoghi, che sono diventati un mito nel mondo. Oltretutto la loro tipica monta è divenuta disciplina sportiva, creata dalla FITE, Federation Internationale de Tourisme Equestre.

Vedi anche Il Giardino dei Tarocchi nella Maremma toscana (vicino Capalbio), le terme (gratuite) di Saturnia (guardate come ci si riduce...) e il parco regionale della Maremma (già parco dell'Uccellina).
IMG_9297_L (1)

  • shares
  • Mail