Carnevale di Napoli 2014: date e programma degli eventi ai piedi del Vesuvio

Volete partecipare a un Carnevale divertente e solare? Allora andiamo a vedere le date e il programma del Carnevale di Napoli 2014.

Anche quest'anno sta per tornare la nuova edizione del Carnevale di Napoli 2014. La città ai piedi del Vesuvio per l'occasione si trasformerà in una girandola di sfilate, cortei, eventi e concerti che porteranno gioia e allegria a tutti coloro che vorranno partecipare. Debitamente mascherati, si intende. Forse il Carnevale di Napoli non sarà famoso a livello mondiale come il Carnevale di Venezia, ma vale comunque la pena di farci un salto. E non dimenticate di gustare i dolci tradizionali del Carnevale, a Napoli sono maestri in questo settore.

Il Carnevale di Napoli 2014: date e programma delle sfilate

Cominciamo subito con le date del Carnevale di Napoli, si parte venerdì 28 febbraio e si arriva fino al Martedì Grasso 4 marzo, giorno prima del Mercoledì delle Ceneri e dell'inizio della Quaresima. Venerdì 28 febbraio si comincia alla grande con le sfilate in Piazza Ammirato e i cortei nel quartiere Sanità e nel rione Materdei. Se per motivi lavorativi non poteste partecipare, non temete: si continua domenica 2 marzo con il Carnevale di Scampia. Anche lunedì 3 marzo sono previste feste ed eventi in tutte le principali piazze del capoluogo campano, tutti in fremente attesa per il gran finale del Martedì Grasso, ovvero il 4 marzo.

Proprio il 4 marzo, infatti, giorno del Martedì Grasso è previsto il finale con la tradizionale cena che viene organizzata dalla casa-museo di Pulcinella, con tanto di prodotti tipici della cucina napoletana: si tratta della Carnascialata Napoletana, una sorta di cena-spettacolo in Via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Inoltre verrà proposto uno spettacolo di ballo folkloristico e intrattenimento. Sfilate di carri e figuranti si terranno anche nei quartieri di Barra, Chiaiano, Largo San Marcellino, Montesanto e Parco Cupa Spinelli, mentre non dovete perdere il corteo che si terrà a Ercolano, quello noto come il Carnevale Borbonico. Tante maschere, coriandoli, cibo, carri, il tutto condito continuamente da musica e balli. Da segnalare poi anche il Carnevale di Palma Campania, che si tiene dal 2 al 4 marzo 2014, con tanto di esibizione delle Quadriglie, i gruppi tradizionali carnevaleschi locali.

Come arrivare a Napoli

Diciamo che un po' tutte le strade portano a Napoli. L'aeroporto di riferimento è quello di Capodichino, mentre se volete viaggiare via terra potete o arrivarci in macchina seguendo la A1 da Milano, la A3 (la famosa Salerno-Reggio Calabria), la A16 (la Avellino-Benevento) o la A14 e la A16 da Bari oppure anche tramite bus (ci sono diverse compagnie che offrono viaggi dall'Italia e dall'estero per Napoli, per esempio la Anm, la Circumvesuviana, la Ctpn, la Cstp, la Sepsa e la Sita).

Se preferite viaggiare via treno, sono tre le stazioni: la stazione centrale in Piazza Garibaldi, nella parte orientale della città; la stazione di Mergellina, vicino all'omonimo molo, nella zona centrale; la stazione Campi Flegrei, nella zona nord. Da qui poi partono bus e taxi per raggiungere le altre destinazioni. Si può anche raggiungere Napoli via mare, ci sono parecchie compagnie di navigazioni che si appoggiano al suo porto e ai moli di Beverello, Mergellina e Pozzuoli.

Leggi anche: il Carnevale di Putignano e il Carnevale di Viareggio.

Foto | Cosciansky

  • shares
  • Mail