San Valentino: mete insolite, in Italia e all'estero

Viaggi, nella nostra penisola e oltre, alla ricerca di città e borghi romantici e meno conosciuti

Strasbourg-RemiLeblond-PetiteFrance
Si avvicina San Valentino. State pensando a un week end fuori dai soliti giri, ma che rimanga invariato da punto di vista di tenerezze, atmosfere, luoghi che invitano alla passeggiata, al bacio davanti al tramonto perfetto? Il piccolo borgo incantato da ritrarre, superfotogenico anche se piove a catinelle? Insomma, la cornice adatta alla fuga d'amore di San Valentino?

Riga, Bruges e Strasburgo, queste le città perfette per un city break europeo che ricada a San Valentino, invece delle solite mete, come Parigi e Venezia, di certo bellissime, ma già note, soprattutto alle coppie rodate. Città, a detta di PaesiOnLine, nota guida di viaggi digitale, che non hanno nulla da invidiare in romanticismo, e ambienti sentimentali, alle già visitatissime città romantiche per eccellenza, di cui sopra.

Riga, capitale della Lettonia, condivide con Umeå, in Svezia il titolo di Capitale Europea della Cultura, questo già la dice lunga sul livello di interessi, mostre, spettacoli, concerti, che può offrire anche lo spazio di un finesettimana. Bruges, con i suoi canali da attraversare in barca, è una città spettacolare, a solo un’ora da una metropoli belga come Bruxelles. Ma se volete tetti spioventi, visitate la Petite France, il quartiere storico proclamato patrimonio culturale dall’Unesco, a Strasburgo .

E se non volete spostarvi troppo, in Italia borghi storici e suggestivi, ricchi di angoli da sogno, sono Gradara, nelle Marche, Pieza, in Toscana, mentre in Umbria ci sono Città della Pieve e Terni, quest’ultima, non a caso, ha proprio in San Valentino, il santo patrono

Sirmione in Lombardia e la magia del mare d’inverno della ligure Camogli, per concludere. Insomma, come dice il proverbio, se c’è l’amore c’è tutto, ma, aggiungiamo noi, se c’è anche un bel viaggio, è meglio.

  • shares
  • Mail