Cancellati oltre 1.000 voli da New York a causa della tempesta Hercules

La tempesta Hercules è arrivata sulle coste orientali degli USA, colpendo duramente le metropoli di Boston e New York, dove secondo i bollettini meteo, si sono raggiunte temperature di 25 gradi sotto lo zero. Quasi mille i voli cancellati ieri nei tre aeroporti di New York.

tempesta a time square

Quai 1.000 i voli cancellati ieri in tutti e tre gli aeroporti della zona di New York (JFK, La Guardia e Newark) a causa della forte tempesta invernale che ha scaricato (e continua anche oggi) diversi centimetri di neve in una vasta aerea degli USA.

Solo alle 6 di ieri mattina, 192 erano stati i voli cancellati al John F. Kennedy International (JFK), 285 al Newark Liberty International Airport, e 271 al LaGuardia, secondo i dati rilasciati dall'Autorità Portuale di New York e New Jersey .

Stop mattutino per le operazioni di volo al JFK a causa dell'assoluta mancanza di visibilità causata dai venti e dalla neve; solo verso mezzogiorno sono riprese le operazioni di volo, dopo che gli adetti avevano riprstinato la "viabilità" delle tre piste dell'aeroporto.

Problemi per i trsporti ferroviari con la città e gli aeroporti di Newark e LaGuardia, dove i viaggiatori diretti a Manhattan hanno dovuto utlizzare gli autobus. Chi deve volare, nopnostante le pessime condizioni meteo, viene caldamente invitato a verificare gli orari dei voli, le partenze e gli arrivi con la propria compagnia aerea, prima di recarsi in aeroporto.

In questo momento solo -2 gradi a New York (converti da Fahrenheit a Celsius), con previsione meteo in miglioramento, anche se per martedì la temperatura dovrebbe crollare a -11 gradi. Infomrazioni sullo stato degli aeroporti sullo sito dell'autorità aeroportuale di New York.

Via PeopleDaily.

  • shares
  • Mail