Sciopero ENAV negli aeroporti, rinviato a febbraio

Lo sciopero di 4 ore dell'ENAV, inizialmente programmato per l'8 gennaio del 2014, è stato posticipato a febbraio.

aeroporto di fiumicino

Periodo difficile per i trasporti in Italia, con una serie di scioperi nel settore già programmati per il prossimo mese di gennaio. Il primo di questi però, quello che avrebbe dovuto interessare l'ENAV l'8 gennaio, è stato spostato a febbraio.

L'Associazione professionale controllori e assistenti traffico aereo, che operano per l'ENAV (la S.p.A. del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti reposnabile, tra l'altro, del controllo del traffico aereo) ha programmato uno sciopero nazionale dalle 13 alle 17 del 21 prossimo febbraio.

Con questo posticipo, il "primato" per il primo sciopero dell'anno nel settore dei trasporti, passa al personale Sea e Sea Handling degli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate, che sciopererà giovedì 9 gennaio, dalle 10 alle 14. Ovviamente anche in questo caso, sono sempre possibili degli aggiornamenti.

Gli altri scioperi programmati riguardano il personale viaggiante di EasyJet, che si fermerà dalle 12 alle 16 di sabato 18 gennaio, tutto il personale del gruppo Meridiana, che sciopererà per tutto la giornata di mercoledì 29 gennaio e il personale del trasporto pubblico locale di tutta Italia, che si fermerà venerdì 24 gennaio, con orari diversificati di città in città.

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail