Zoo di Lipsia: visite guidate notturne e cene africane

Se andate a visitare lo Zoo di Lipsia, non dimenticate i due nuovi eventi che vi attendono: le visite guidate notturne fuori orario e le cene in stile africano.

Zoo di Lipsia suricati

Se avete intenzione di fare una vacanza in Germania, non dimenticate che le città di Berlino, Francoforte, Monaco e Amburgo hanno da offrirci dei giardini zoologici famosi in tutto il mondo. Tuttavia oggi parliamo dello Zoo di Lipsia, di sicuro uno fra quelli maggiormente all'avanguardia, almeno per quanto riguarda l'Europa. La gestione dello Zoo di Lipsia ha deciso di offrire ai suoi visitatori due opportunità incredibili: le visite guidate notturne fuori orario e le cene in stile africano. Andiamo dunque a vedere di cosa si tratta.

Le novità dello Zoo di Lipsia

Sempre nell'ordine di non annoiare mai i propri visitatori, lo Zoo di Lipsia si sta dedicando a un grande restyling. Entro il 2020, infatti, lo zoo non solo rifarà da capo tutti gli habitat naturali delle diverse specie ospitate nel parco, ma aggiungerà anche nuove attrazioni, proponendo interessanti iniziative.

Da poco è stato inaugurato Gondwanland, un padiglione a dir poco futuristico e dedicato interamente alle foreste tropicali, ecco che per i mesi di gennaio e febbraio 2014 dovremmo aspettarci un paio di interessanti novità. Si comincia con le speciali visite guidate fuori orario, il tutto studiato per poter osservare gli animali notturni che, giustamente, di giorno dormono e non ci pensano minimamente a farsi vedere. Ovviamente andranno prenotate in anticipo queste visite.

In secondo luogo al padiglione noto come Kiwara-Lodge (chissà perché, quando leggo la parola Lodge mi viene sempre in mente Jurassic Park) si terranno delle ottime e imperdibili cene africane, con tanto di menù etnico da quattro portate. Se ancora non fosse sufficiente, ecco che in primavera, se tutto andrà come previsto, dovrebbe essere inaugurata anche la nuova valle rocciosa dove verranno ospitati i rarissimi leopardi dell'Amur (Panthera pardus orientalis, conosciuto anche come leopardo della Manciuria e leopardo dell'Estremo Oriente), mentre è ancora in fase di costruzione la laguna di dimensioni notevoli che dovrebbe andare ad ospitare qualcosa come 150 flamingo (un tipo di fenicotteri). Se vi piacciono gli zoo e vi trovate dalle parti di Lipsia, non perdete l'occasione di usufruire di questi progetti speciali.

Storia dello Zoo di Lipsia

Lo Zoo di Lipsia o Giardino Zoologico di Lipsia sorge a Lipsia, in Germania ed è stato aperto il 9 giugno 1878. Nel 1920 venne acquisito dalla città stessa, a seguito della Prima Guerra Mondiale e attualmente si estende su qualcosa come 225.000 metri quadrati, pari a 56 ettari. Si stima che contenga 850 specie diverse di animali. Lo Zoo di Lipsia è famoso a livello mondiale per le sue costruzioni a dir poco spettacolari e per il grande spazio concesso ai carnivori. Pensate che ha allevato qualcosa come 2000 leoni, 250 tigri siberiane e tantissimi orsi.

Leggi anche: i nuovi voli Pisa - Lipsia di Ryanair e lo zoo di Praga (e tanto altro ancora).

Foto | Woozie2010

  • shares
  • Mail