Dieci spettacoli della natura da non perdere secondo Lonely Planet

Il Salar di Uyuni, Bolivia

Sul sito internazionale della Lonely Planet è stata pubblicata una sorta di top ten con altrettanti spettacoli naturali offerti da Madre Natura. A mio avviso quanto la natura ci offre è sempre un gradino al di sopra rispetto alle opere create dall'uomo, leggi città, monumenti o quant'altro, e per questo questa classifica mi è piaciuta a tal punto da segnalarla qui ed annotare sulla mia personalissima (e ottimistica) lista di cose da fare la visita di tutti questi luoghi.

Le due mete più conosciute sono sicuramente il Grand Canyon e la Grande Barriera Corallina australiana, che non hanno bisogno di presentazioni. C'è poi lo spettacolare Salar de Uyuni, un'immensa salina a 3800 metri di quota nel cuore della Bolivia che ammirate nella foto in alto, il Deserto dell'Acatama in Chile, che a mio avviso se la gioca in spettacolarità con la Death Valley, la molto meno conosciuta Salto Angel, ovvero la cascata più alta del mondo con i suoi quasi 1.000 metri di altezza (in Venezuela) e altro ancora.

Tutti luoghi remoti, quindi? Niente affatto: che ne dite ad esempio del Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, in Croazia, a due passi da qui, oppure della cosidetta Regione dei Laghi in Inghilterra? Certo l'elenco potrebbe continuare all'infinito, tante sono le bellezze che il nostro pianeta ci offre, ma già con le idee di Lonely Planet ce n'è di lavoro da fare... :)

Foto | chrisstreeter

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: