Olanda: oltre Amsterdam c'è di più!


State pensando ad un viaggetto nei Paesi Bassi per scoprire le attrazioni e le tradizioni dell'Olanda senza fermarvi agli stereotipi turistici di Amsterdam? Ecco allora qualche indicazione utile per aprire la mente e ampliare il programma di viaggio tra canali, formaggi, mulini e antiche città di mare.

Si parte da Zaanse Schans, un piccolo villaggio conosciuto per le sue case verdi in legno, i ponti, i granai e i mulini. Si può anche fare un giro in battello sul fiume Zaan, che è considerate il primo canale industrializzato nel mondo. Beemster è il primo polder olandese ed è stato incluso nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco come brillante opera di ingegneria dalla storia affascinante: ciò che più colpisce è l’orizzonte, che sembra infinito. Il mercato del formaggio di Edam, piccola cittadina di meno di 30 mila abitanti sul fiume Ije.

Il pesce e i gustosi ristoranti di Volendam la rendono un’attrazione turistica molto popolare in Olanda, celebre per le antiche barche dei pescatori e i costumi tradizionali ancora indossati da alcuni abitanti. Monnickendam è un piccolo villaggio di pescatori che vanta una storia ricca e importante (ha una bella chiesa, una torre campanaria e una sinagoga) e Broek cittadina famosa per la sua pulizia e per il suo ordine, che venivano spesso menzionati, nel XVII e nel XVIII secolo, nei libri per viaggiatori stranieri.

Vai | Holland.com
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail