Le saline di Maras in Perù

Le saline di Maras in Perù
E' dal tempo degli Inca che, a Maras in Perù, le acque che cadono dall'Qoripujio sono raccolte in delle vasche, costruite sui pendii della montagna, per essere poi lasciate evaporare. Il sale così prodotto, viene quindi venduto nei mercati di Cuzco, distante poco meno di 50 chilometri.

Le saline terrazzate di Maras risalgono all’epoca incaica e comprendono circa 3000 pozze di una superficie media di poco più di 5 metri quadrati. Sono tuttora utilizzate per l’estrazione del sale. Il lavoro di estrazione del sale si svolge durante la stagione secca e consiste nel riempire le pozze con l’acqua ricca di sali che sgorga in cima al complesso di terrazze, in modo che, evaporando, l’acqua lasci un deposito di sale. I riflessi di luce danno all’insieme un aspetto sbalorditivo. Sonia su Fotoviaggiando.

Foto EduardoZ | Ahron de Leeuw | 3rdparty!

Le saline di Maras in PerùLe saline di Maras in PerùLe saline di Maras in Perù

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: