Camì de Cavalls. 180 chilometri di sentieri attorno le coste di Minorca

Vi piace camminare, esplorare i luoghi in cui siete in vacanza a piedi, in bicicletta, o a cavallo? Se è così, e siete in vacanza a Minorca, non mancate di provare a cimentarvi in un pezzo del Camì de Cavalls.

Il 'Sentiero dei Cavalli', come è conosciuto dagli abitanti dell'isola, è in realtà un reticolo di antichi sentieri, lunghi complessivamente circa 180 chilometri, che circonda Minorca. Sorto con la funzione, difensiva, di permettere il collegamento tra differenti punti dell'isola, in caso di attacco, alcune sue sezioni potrebbero risalire addirittura al XIV secolo. Durante le dominazioni francese e britannica dell'isola fu riparato e modificato più volte.

L'interesse nei suoi confronti tornò a farsi vivo sul finire degli anni '80, sino a che, nel 2000, il Parlamento delle Isole Baleari approvò una legge che considera il Cammino "una realtà storica e culturale del popolo di Minorca", decidendo in tal modo di "stabilire un sentiero pubblico, che percorre il tracciato originale, con l'obiettivo di permetterne l'uso generale, libero e gratuito".
Qua trovate una mappa dei vari sentieri percorribili, mentre maggiori foto, video ed informazioni sono disponibili sul sito Camì de Cavalls Menorca.

Foto | Wikipedia
Video | raulbunuel

  • shares
  • Mail