Camí d'en Kane. Uno stupendo percorso panoramico-culturale, a Minorca


Ancora un cammino per gli amanti del walking, a Minorca. Dopo il Camì de Cavalls, di cui abbiamo parlato alcuni giorni fa, è oggi la volta di un altro sentiero storico, il Camí d'en Kane.

Tracciato quasi 3 secoli fa su ordine dell'allora governatore britannico di Minorca, Richard Kane, come sentiero da utilizzare per collegare tra loro le città al porto di Mahon, in caso di attacco, il cammino unisce, con un sentiero lungo quasi 20 chilometri, la capitale alla cittadina di Es Mercadal, nel cuore dell’isola, vicino al Monte Toro, sede del più famoso santuario isolano e punto più alto di Minorca, con i suoi 337 metri.

Ciononostante, il sentiero è pianeggiante, morbido ed asfaltato, e percorribile, dunque, senza problemi. Certo, tra sentieri e strade più piccole occorrono circa 4 ore per percorrerlo tutto, ma con qualche pausa ogni tanto, e scegliendo le ore meno calde, è uno sforzo che si affronta abbastanza agevolmente, sia a piedi che in bicicletta. Degni di nota anche i molti monumenti neolitici che si incontrano per strada, come la Torre d'en Galmès.

  • shares
  • Mail