Il nuovo Centre Pompidou a Metz

Centre Pompidou-Metz
I più cattivi l'hanno già ribattezzo la Casa dei Puffi, ma in verità si tratta di un nuovissimo museo di arte moderna, che ha aperto i battenti nel mese di maggio di quest'anno, con il difficile obiettivo di far concorrenza alle grandi città d'arte in Europa, puntando non solo sull'importanza delle sue esposizioni, ma anche sulla qualità architettonica della struttura che le ospita.

Siamo a Metz, nel nord est della Francia, ad un'ora e mezza da Parigi con il TGV, a 70 chilometri da Saarbrücken in Germania ed a 100 da Lussemburgo. Qui si trova il nuovo Centre Pompidou Metz, progettato dall'architetto giapponese Shigeru Bang, che nella realizzazione si è ispirato al tradizionale capello cinese fatto di bambù.

Il museo è collegato al celebre museo parigino, che così avrà a disposizione un'altra prestigiosa sede dove esporre opere d'arte, altrimenti destinati a languire nei sotterranei. In questo momento è visitabile l'esposizione “Chefs-d’oeuvres?” con oltre 700 opere, tra cui opere di Picasso, Matisse, Chagall e Mirò. Per tutto quanto c'è da scoprire e vedere a Metz vi rimando al post di Nemo di qualche mese fa.

Foto | Mossot.

  • shares
  • Mail