Le crociere made in USA

Una nave della Royal Carribean

Visto che vado spesso negli USA sono iscritto a varie newsletter riguardanti offerte di viaggio, compagnie aeree e hotel di quelle parti. Proprio stamattina ho ricevuto la consueta email settimanale con le promozioni di Priceline, un sito molto conosciuto oltreoceano che offre prenotazioni per voli, hotel, crociere, insomma l'equivalente dei nostri Lastminute, Expedia, Edreams eccetera.

Leggendo velocemente l'email, alla ricerca magari di un'offerta tipo "visita Roma, partenza da New York a 350$", che avrei ovviamente usato... al contrario, la mia attenzione è andata sulla sezione riguardante le crociere "made in USA": proposte molto interessanti, tanto più confrontando i prezzi con quelli europei. Un paio di esempi per rendere l'idea, vediamo: 7 giorni, da Los Angeles a Cabo San Lucas e poi Puerto Vallarta e ritorno, 599 $ a testa con partenza il 22 agosto, oppure 7 giorni da Seattle verso l'Alaska a 549 $ per partenza il 4 settembre.

Come vi dicevo, solo due esempi: le compagnie di navigazione sono rispettivamente la Royal Caribbean e la Norwegian Cruise Line. Ora, io non sono molto esperto di crociere, quindi chiedo a voi lettori eventuali opinioni e esperienze del genere, visto che i prezzi notevolmente più bassi di quelli delle nostre parti mi hanno incuriosito parecchio.

Foto | briandrum

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: