Belgrado 100% cool con il CTS

Via di Belgrado

Nel 1999, appena 11 anni fa, Belgrado veniva bombardata dagli aerei della NATO, durante la guerra del Kossovo, oggi l'Ente Nazionale del Turismo della Serbia si avvale della collaborazione del CTS per lanciare una campagna turistica, rivolta principalmente ai giovani ed agli studenti. Come quando i primi turisti tedeschi riscoprivano l'Italia povera ma bella del dopo-guerra, o gli inglesi calavano a frotte in Costa Brava dopo la morte del Caudillo, il primo segno della voglia di rinascita di un paese viene dai giovani che si spostano, viaggiano e si conoscono, ricostruendo così un senso di comune convivenza.

Belgrado 100% Cool, parla al popolo della notte che tra una disco e un club, finisce per ritrovarsi a notte fonda al Duff, per farsi una bella grigliata. Una occasione per scoprire Belgrado che offre ai giovani fino ai 26 e agli studenti fuori corso, quelli fino ai 30 anni, la possibilità di acquistare voli andata e ritorno particolarmente economici e pernottamenti a partire da 36 euro a notte.

Foto | marko8904.

  • shares
  • Mail