Aree turistiche del mondo. Una mappa su Google indica le aree più visitate. E quelle meno...


Cercate un posto lontano dai flussi del turismo di massa e volete un metodo 'scientifico' per trovarlo? Se è così date un'occhiata alla mappa che misura la turisticità o meno di un luogo qualunque del globo, realizzata dallo sviluppatore estone Ahti Heinla utilizzando un mashup di Google Maps e Panoramio.

La mappa consente di visitare un qualunque luogo del mondo e vederne il colore, che cambia a seconda di quante foto siano presenti, per quelle coordinate, su Panoramio. Il colore, dunque, rappresenterebbe una sorta di cartina di tornasole della maggiore o minore presenza di turisti in tale area: giallo indica un livello intenso, rosso moderato, blue basso e grigio assente.

Certo, non si tratta di un sistema infallibile, però l'idea non è affatto male, non trovate?

Via | LifeHacker

  • shares
  • Mail