Ponte del 2 giugno a Fiastra nelle Marche nell'agritur Degli Alti Pascoli

Fiastra nelle marche
Non so se sia capitato a molti, ma nei miei viaggi per l'Italia più di una volta ho incontrato turisti stranieri che conoscevano l'Italia, e i suoi luoghi, meglio di me, e ne sono sicura, meglio di tanti italiani. Uno di questi, che usa il nick di pizzodisevo, conosce le Marche come pochi altri, per averle girate in lungo e in largo, per essercisi stabilito, per amarle (vi consiglio un giro tra i suoi set fotografici su Flickr).

Pizzo ha così commentato questa fotografia: "Traffico del 3 luglio 2006, in ca. 2 ore ho visto 3 macchine. Da Sarnano fino a Fiastra. Da qui ho scattato le foto per il panorama". Siamo nelle Marche, a Fiastra, piccolissimo comune sparso, all'interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, comune che tutto insieme conta poco più di 600 abitanti. Insomma se decidete di venire da queste parti, non è per fare lo struscio, ma più probabilmente perchè siete amanti del trekking, della mountain bike, o più semplicemente volete ricaricare le pile in una zona tranquilla.

Qui a Fiastra si trova l'agritur Degli Alti Pascoli (siamo sugli 800 metri) ricavato da un vecchio casale colonico tutto ristrutturato, mantenendo i muri in pietra calcarea e mattoni, infissi e travature in legno, ottimo punto di partenza per godere della natura di questo angolo di Marche. Quattro camere e due appartamenti da 4 e 6 posti, e la cucina che sfrutta i prodotti degli 80 ettari della tenuta agricola, la possibilità di fare passeggiate a cavallo, o rilassarsi pescando nel vicino lago di Fiastra. Prezzi che per una mezza pensione in camera partono da 40 euro.

Foto | pizzodisevo.

Lago di FiastraSarnano

  • shares
  • Mail