Da Milano a Madrid per la finale di Champions League Inter - Bayern del 22 maggio: aereo o auto?

Voli milano - madridSkyscanner, uno dei motori di ricerca per viaggi aerei più utilizzati, trova ben 439 combinazioni di volo, per quanti vogliono volare da Milano a Madrid, per assistere alla finale di Champions League del 22 maggio prossimo tra Inter e Bayern; insomma la sensazione è che sia più difficile trovare biglietto per entrare nel Santiago Bernabeu, che un biglietto aereo.

Il primo risultato della nostra ricerca (partenza il 22 e rientro il 23, anche con scali intermedi) lo scartiamo perchè l'aereo parte al fischio d'inizio della partita. Il secondo prevede di partire da Milano alle 6:30, fare scalo a Tangeri in Marocco, stare in aeroporto per 4 ore e mezza, ed arrivare a Madrid intorno alle 16:00. Per il rientro si parte da Madrid domenica alle 20:45 alla volta di Budapest, dove si dorme dalle 24 alle 6 del mattino di lunedì, quando si parte per Milano. Costo stimato intorno ai 240 euro.

Il terzo risultato ci propone di arrivare intorno alle 20:15 a Madrid, il settimo fa scalo sempre a Tangeri all'andata, ed ad Ibiza al ritorno (ma almeno si torna a Bergamo intorno alle 20 di domenica sera). Il volo diretto più conveniente, in questo momento, è un Lufthansa che sbarca in Spagna alle 17 di sabato e a Milano alle 12:30 di domenica, con prezzi che partono da 525 euro. Ma se poi accade quello che teme il Mou? Se poi cambiano i venti e i cieli rimangono chiusi?


Allora l'alternativa è l'auto, meglio se in 3 o 4 persone per darsi il cambio, meglio se si tratta di gente fidata, che guida con coscienza senza fare ...nzate per strada. Sia Google Map che Via Michelin ci danno un tragitto di poco meno di 1.600 chilometri (3.200 complessivi quindi). Per arrivare da Milano a Madrid Google ci riporta 1.580 km che si percorrono in circa 14 ore 44 min, Michelin 1.578 chilometri, che si percorrono il 15 ore e 15 minuti. Il sito dell'omino di gomma stima anche la spesa in 249.10 euro per il viaggio di andata (pedaggio 102.85 euro e carburante 146.25 euro).

Se ipotizziamo un viaggio in 3 persone, per stare più comodi, si può pensare di partire alle 20 di venerdì, si può cambiare ogni 500 chilometri (ad Aix-en-Provence in Francia e Barcellona in Spagna per esempio), soste comode ogni 250 chilometri, pennichella di 3-4 ore durante la notte, e si dovrebbe stare a Madrid tra le 4 e 5 di pomeriggio, per una spesa a persona di circa 85 euro (170 per l'andata e ritorno, spese voluttuari e pulizia auto al ritorno a parte).

Non è una passeggiata di salute, occorre scegliersi bene i compagni di viaggio, organizzarsi bene per le soste ed i cambi, ma insomma, la sensazione è che non si tratti poi di un'impresa impossibile. Per tutto il resto, scaramanticamente, mi faccio gli affari miei, e vi rimando a CalcioBlog.

  • shares
  • Mail