Prenotazioni elastiche: Skyscanner e FlySpy

Da piu' parti nei giorni scorsi ho visto parlare di Fly Spy, servizio ancora non pubblico che potrebbe avere un grande successo di pubblico.

Fly Spy rende intuitivo e visuale il sistema con cui le compagnie aeree determinano i prezzi dei biglietti: in altre parole non sarà piu' necessario andare a tentoni, soffrendo in una ricerca a tentoni tra i menu a tendina. Nell'immagine vedete un grafico con l'andamento dei prezzi sul calendario, per un viaggio di tre giorni a San Francisco o San Josè in California.

Come spiega Nat su Radar, invece che trovare la tariffa migliore per una tratta, Fly Spy mostra il periodo in cui costa meno percorrerla. Dice che potrebbe abbandonare Expert Flyer per un'idea così intuitiva.

In effetti da quella parte dell'Atlantico non conoscono bene Skyscanner, un motore eurocentrico che trova le tariffe piu' convenienti e già da tempo produce un grafico simile.

  • shares
  • Mail