Shinya Bus. Un modo alternativo di viaggiare e passare la notte, in Giappone


Vi trovate in Giappone, volete risparmiare un po' sulla sistemazione e, magari, approfittarne per spostarvi di città in città? Se è così, dovete assolutamente provare un Shinya Basu, vale a dire il servizio di trasporto in autobus notturno.

In tutto il mondo, gli autobus notturni sono di solito uno dei mezzi di trasporto da chi non vuole spendere molto, ed è così anche nel paese del Sol Levante. Ma con una differenza. Molti di questi autobus sono infatti dotati di ogni confort tecnologico. Un esempio? Su alcune delle linee tra Osaka e Tokyo ogni posto è dotato di sedile reclinabile, tende per avere un po' di privacy, TV, ed addirittura accesso internet WiFi. Non solo, esistono anche mezzi solo per donne, per garantire una maggiore sicurezza.

Che volete di più? Certo, si potrà obiettare che se non occorre spostarsi di città in città, gli shinya bus sono inutili. Che fare, allora? Be', molti giapponesi con un budget limitato scelgono di passare la notte nei cyberpub, ma questa è tutta un'altra storia...

Via | JapanTrends

  • shares
  • Mail