Anche a Firenze una mostra per il IV centenario della morte del Caravaggio



Mentre a Roma proseguono le iniziative per il IV centenario della morte del Caravaggio (la mostra presso le Scuderie del Quirinale proseguirà fino al 13 giugno), dal 22 maggio al 17 ottobre 2010 alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti e alla Galleria degli Uffizi a Firenze si terrà la mostra Caravaggio e Caravaggeschi. L’evento consentirà di presentare ai visitatori oltre cento quadri, noti e meno noti, oltre a documenti e nuove attribuzioni che hanno modificato il panorama critico e l’apprezzamento del pubblico.

Sul sito Un anno d'arte si legge:

"…. alla fine del Cinquecento giunsero agli Uffizi splendidi dipinti del Caravaggio, il Bacco e la Medusa; e altri (due se non tre) i Granduchi, ne acquisirono nel tempo, rivelandosi precoci e convinti estimatori - soprattutto Cosimo II - del controverso pittore lombardo e dei suoi seguaci e imitatori.
La presenza in città di importanti artisti come Artemisia Gentileschi, Battistello Caracciolo, Theodor Rombouts, i diretti rapporti con artisti come Gerrit Honthorst, Bartolomeo Manfredi e Jusepe Ribera diedero luogo a un’intensa “stagione” caravaggesca che sedimentò un numero straordinario di dipinti alla corte e nella città che ancora oggi vanta, dopo Roma, la più cospicua raccolta di quadri caravaggeschi al mondo”.

Gli Uffizi sono aperti al pubblico dal martedì alla domenica dalle 8,15 alle 18,50. Anche la Galleria Palatina è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 8,15 alle 18,50 (la biglietteria chiude alle 18.05).

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail