Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag top ten

Cosa visitare, gli USA al top delle destinazioni nel mondo, l'Italia al quarto posto, i dati del Visa Global Travel Destination Survey 2011

pubblicato da debora

Simboli degli USA

USA al top; gli Stati Uniti sono risultati la destinazione preferita del 2011 secondo il sondaggio che ha interessato oltre 11.600 persone, provenienti da 26 paesi, promosso dalla VISA e pubblicato all’interno del Visa Global Travel Intentions Survey 20111.

Le prime tre posizioni; Stati Uniti in cima alle intenzioni di viaggio per il 20% degli intervistati, che la scelgono per le molteplici occasioni di viaggio (natura, città, divertimento). Al secondo posto la Gran Bretagna, 19%, che deve questo sorprendete risultato all’effetto Olimpiadi, seguita dal Giappone, 16%, destinazione sempre molto popolare tra i cinesi e coreani.

L’Italia; l’Italia è risultata al quarto posto tra le preferenze degli intervistati, il 15%, allo stesso livello della Francia. Insomma nonostante i tanti guai, il Bel Paese continua a bucare nell’immaginario dei turisti di tutto il mondo.

Australiani i più spendaccioni; una indicazione interessante per gli addetti ai lavori, riguarda la spesa media dei turisti nei due anni precedenti alla ricerca, dalla quale risulta che gli Autraliani, con una spesa media 3.636 dollari per l’ultima vacanza, sono i turisti più spendaccioni; seguono i turisti dall’Arabia Saudita, con una media di 3.129 dollari. Dati comunque molto superiori alla spesa media calcolata su tutti gli intervistati, di 1.481 dollari.

Via OdisseyMediaGroup.
Foto | Wikimedia Commons.

....
condividi 0 Commenti

10 hotel di tendenza a a New York City

pubblicato da debora

.New York curiosa

Top 10 cool hotel in NYC; I 10 hotel più eleganti di New York, oppure i 10 hotel più alla moda, quelli più freschi, non nel senso della frutta e verdura, ma delle novità, i 10 hotel più belli, quelli più all’avanguardia, insomma tradurre cool, to be cool, non è semplice. Oppure si, magari me la cavo con i 10 hotel più fighi, di tendenza di New York.

I giudizi di Tripadvisor; nel seguito la top ten dei 10 hotel più fighi di NYC curata da quelli di globalgrasshopper, con il ranking dei giudizi della community di Tripadvisor (430 hotel recensiti a Manhattan) ed una indicazione sommaria sulla classe di prezzo (lussuoso, nella media, economico), quella di NYC ovviamente.

Foto | A. Strakey | emilydickinsonridesabmx | Madilworth | loop_oh

Continua a leggere: 10 hotel di tendenza a a New York City

....
condividi 1 Commenti

I voli più rischiesti sul web secondo skyscanner; la Thailandia rientra nella top ten

pubblicato da debora

Volo aereo
Nella top ten delle destinazioni più ricercate dagli utenti italiani di skyscanner, che nel Bel Paese è il primo motore di ricerca di voli gratuito, è rientrata la Thailandia, che ha superato un periodo di flessione nelle nostre preferenze, a seguito delle distruzioni causate dallo Tsunami. Per il resto la top ten risulta invariata, con le destinazioni italiane ancora al primo posto nelle nostre ricerche.

I dati forniti da Skyscanner si riferiscono al primo trimestre del 2011, che messi a confronto con i dati relativi allo stesso periodo dello scorso anno, forniscono interessanti spunti di riflessione.

Tra i più, le destinazioni in crescita nelle ricerche sul web, troviamo i paese dell’est, Slovacchia a parte, che in questa speciale classifica ha fatto registrare la peggior performance in assoluto, scendendo in un anno 20 posizioni. Salgono gli Emirati, ed entra per la prima volta l’Iran, grazie alle recenti aperture (timide?) operate dal governo di quel paese.

Tra i meno, oltre la Slovacchia, i paesi del Nord Africa, tutti in discesa; Egitto, Tunisia e Algeria scontano l’instabilità del momento. Strano il dato dell’Irlanda, scesa di 6 posizioni, per la quale, complice la crisi economica che ha spinto al ribasso i costi per un soggiorno in quel paese, gli esperti prevedevano una ripresa del settore turistico. Nel seguito le prime 10 posizioni.

Foto | jezuez471.

Continua a leggere: I voli più rischiesti sul web secondo skyscanner; la Thailandia rientra nella top ten

....
condividi 2 Commenti

Atlanta l'aeroporto più trafficato del 2010, Roma-Fiumicino sempre al 26° posto

pubblicato da debora

Aeroporti di Atlanta
Anche per il 2010 l’aeroporto internazionale Hartsfield–Jackson di Atlanta è stato l’aeroporto più trafficato del mondo, avendo fatto movimentare oltre 89 milioni di passeggeri in entrata ed in uscita.

Il 2010 è stato anche l’anno del sorpasso per l’aeroporto londinese di Heathrow, scivolato dal 2° del 2009 al 4° posto del 2010, superato dagli aeroporti di Pechino e Chicago, rispettivamente il 2° ed il 3° aeroporto al mondo per traffico passeggeri. Tra i primi 10, si è registrato poi il sorpasso dell’aeroporto di Los Angeles (6°) a danno del Charles De Gaulle di Parigi (7°).

Stabile il Leonardo da Vinci di Roma, che con oltre 36 milioni di passeggeri, è rimasto al 26° posto di questa particolare classifica, dove la miglior performance è stata quella dell’aeroporto Pudong di Shanghai, + 14 posizioni, e la peggiore quella dell’aeroporto di Las Vegas, che ha perso 5 posizioni in un anno. Nel seguito la top ten.

Via Airports Council International.
Foto | dsearls.

Continua a leggere: Atlanta l'aeroporto più trafficato del 2010, Roma-Fiumicino sempre al 26° posto

....
condividi 0 Commenti

Il Palazzetto Wine Bar di Roma tra i 15 migliori hotel bar del mondo

pubblicato da debora

Trinità dei Monti
Questa classifica, stilata da quei giramondo della CNN, non sarà determinante nella scelta di un hotel dove soggiornare, ma non si sa mai, e magari può anche essere l’occasione per togliersi lo sfizio per un aperitivo decisamente In.

Il Wine Bar del Palazzetto Hotel è l’unico bar hotel italiano citato in questa top 15, ma ha il pregio di essere facilmente raggiungibile (ferma metro A piazza di Spagna) e di godere di una delle viste più belle di Roma, sopra piazza di Spagna e la scalinata di Trinità dei Monti.

E ai signori della CNN, sempre di corso per il loro lavoro, è particolarmente piaciuta l’atmosfera da Dolce Vita che si gode dalle due terrazze (al 4° e 5° piano) di questo ristorante e wine bar, oltre alla straordinaria carta dei vini, dai quali scegliere una delle sue 400 proposte.

Foto | Jean & Nathalie.

....
condividi 0 Commenti

Tra gli oltre 650 hotel premiati da TripAdvisor per il 2010, 37 sono italiani

pubblicato da debora

Ponte Antico di Venezia
Tra i più premiati da TripAdvisor, il sito di recensioni di viaggio, non c’è solo il bellissimo Al Ponte Antico qui in fotografia, il 4 stelle di Venezia premiato dai viaggiatori europei come la miglior destinazione italiana.

Lorenzo Brufani di TripAdvisor, analizzando i dati derivati da milioni di recensioni, ha commentato in questo modo la performance delle nostre strutture alberghiere: “Quest’anno milioni di viaggiatori di TripAdvisor hanno confermato il buon piazzamento degli hotel italiani a livello mondiale, premiando ben 37 stelle dell’ospitalità italiana con prestigiosi riconoscimenti, soprattutto nelle categorie Relax & Spa, B&B e Locande, Miglior Hotel Romantico e Top 25 Hotel Italiani più’ votati dai viaggiatori europei”.

Le criticità, o per dirla come i bravi consulenti, i punti di attenzione, derivano dall’assenza di hotel italiani tra i 25 al top al mondo per il Miglior Servizio e in quella per le strutture più Trendy; se per quest’ultima classifica non mi strapperei i capelli (forse abbiamo troppo d’altro da offrire), sulla qualità del servizio, se fossi un operatore del settore, qualche domanda me la farei.

....
condividi 0 Commenti

Ulan Bator la migliore destinazione 2011 secondo il National Geographic

pubblicato da debora

Gandan Monastery
Per il National Geographic la migliore destinazione per il 2011 è Ulan Bator, la capitale della Mongolia, non più punto di arrivo per escursioni lungo le rotte carovaniere mongole (a cavallo, sul dorso di un cammello, o più comodamente con un 4×4), ma città, luogo da visitare e scoprire.

Passeggiare attraverso il Narantuul, il grande mercato all’aperto, dove oltre 2.500 venditori espongono le proprie mercanzie, visitare Gandan, il più grande monastero Buddhista ancora attivo di tutta la Mongolia, e da lì passeggiare fino al tempio di Megjid Janraisig, che ne custodisce la statua alta 26 metri, o visitare il Museo Nazionale, per conoscere le civiltà che si sono sviluppate in queste terre. Se poi programmate il viaggio per luglio, sappiate che tra l’11 e il 13 di luglio tutto il paese si ferma per celebrare il Naadam, quando i giovani mongoli salgono a cavallo per dare prova del proprio coraggio e destrezza.

Era la città santa dei Mongoli, in quanto residenza del “Buddha vivente”, Bogd Khan, guida religiosa delle tribù Khalkha e terzo in ordine di venerazione tra il clero lamaista, che viveva in un palazzo a sud della città. Inoltre, era sede dell’Amban (supremo funzionario imperiale della Dinastia Qing in Mongolia), che controllava tutti gli affari temporali e in particolare controllava il commercio della città di frontiera di Kyakhta con la Russia. Infatti la città prosperò a metà del XIX secolo come centro commerciale sulla via del tè tra la Russia e la Cina. Wikipedia.

Foto | Brücke-Osteuropa.

Continua a leggere: Ulan Bator la migliore destinazione 2011 secondo il National Geographic

....
condividi 0 Commenti

Italia in quattro parole: romantica, appetitosa, architettonica e da gustare

pubblicato da debora

Pineta Italia
L’Italia in quattro parole: romantica, appetitosa, architettonica e da gustare; quattro parole, quattro idee per definire il top delle destinazioni nel mondo per i turisti statunitensi, ben diverse dalle altre 4(pizza, pasta, scooter e mafia), che tanto fecero arrabbiare la Brambilla qualche tempo fa.

Il sondaggio è stato organizzato dalla USTOA, l’associazione dei tour operator U.S.A. (mica pizza e fichi), che ha redatto la lista delle top ten divisa per categorie.

E nonostante tutto (vedi Pompei), il Bel Paese è ancora al top nella lista dei desideri dei vacanzieri d’oltre oceano, che la eleggono the best of Architecture (Italia 55%, Spagna 30%), the best for Romantic Occasion (Italia 50%, Francia 40%), the best of Walking (prima dei parchi americani), the best for Wine, Dining, & Culinary Experience (Italia 45%, Francia 20%)….(e al secondo posto per l’arte e al terzo per lo shopping).

Foto | pizzodisevo.

....
condividi 3 Commenti

Il capodanno 2011 si festeggia a Roma e Barcellona

pubblicato da debora

Fiesta
Il capodanno 2011 si festeggia a Roma e Barcellona, almeno nelle intenzioni di quanti in questo momento sono alla ricerca di un volo con il motore di ricerca SkyScanner, che lavora comparando i prezzi dei voli su più di 670.000 rotte, e ben oltre 600 compagnie aeree.

Nella top ten delle destinazioni europee più desiderate, le prime tre sono risultate Barcellona, Edimburgo e Londra, con la sorprendente Reykjavik al 4° posto, prima di Amsterdam, Parigi o Venezia.

Leggermente diversa la classifica che riguarda le città italiane, visto che qui non sono i desiderata espressi in un sondaggio, ma le destinazioni ricercate su SkyScanner. Nessuna sorpresa ai primi tre posti, con Roma, Milano e Venezia per passare il capodanno, mentre sorprendente è il 4° posto di Palermo, che supera città come Napoli o Firenze.

Via Ansa.
Foto | Sin amigos.

....
condividi 1 Commenti

Le migliori crociere 2010 sono quelle della Crystal Cruises

pubblicato da debora


Le migliori crociere 2010 sono quelle della Crystal Cruises (nel video la Crystal Symphony che saluta la Crystal Serenity) , questo è il giudizio di Condé Nast Traveler, la rivista americana dedicata ai viaggi di lusso. La compagnia di linea è l’unica che superi la soglia dei 90 punti (92,7), soprattutto grazie alla qualità del servizio, del cibo, al design della nave ed alla varietà degli itinerari proposti. Sotto la media le escursioni proposte, per le quali la Crystal riceve un giudizio di 86,4.

Al secondo posto, tra le migliori compagnie croceristiche del mondo, la Disney Cruise Line (87.9 il punteggio complessivo) premiata per la qualità dei servizi, ed al terzo la Grand Circle Small Ship Cruises, che raggiunge gli 86.6 punti, soprattutto grazie alla varietà degli itinerari.

....
condividi 0 Commenti