Arte a Roma: le Scuderie del Quirinale ripartono con "Augusto", a marzo Frida Kahlo

Una delle principali tappe per gli appassionati di arte a Roma, le Scuderie del Quirinale, riapre il 18 ottobre con la mostra "Augusto".

Fino al 9 febbraio 2014 la mostra presenterà le tappe della storia personale di Augusto in parallelo alla nascita di una nuova epoca storica, in occasione del bimillenario della morte. Sul sito della galleria si legge:

Figlio adottivo e pronipote di Cesare, Augusto fu un personaggio dotato di un eccezionale carisma e di uno straordinario intuito politico. Riuscì, laddove aveva fallito persino Cesare, a porre fine ai sanguinosi decenni di lotte interne che avevano consumato la Repubblica romana e a inaugurare una nuova stagione politica: l'Impero.

La mostra, attraverso una selezione di opere (statue, ritratti, arredi domestici in bronzo, argento e vetro, gioielli in oro e pietre preziose) propone un percorso capace di intrecciare la vita e la carriera di Augusto con il formarsi di una nuova cultura e di un nuovo linguaggio artistico.

Bisognerà invece aspettare marzo per l'attesa mostra sull'opera dell'artista messicana Frida Kahlo. Sempre sul sito delle Scuderie del Quirinale si legge:

La mostra intende riunire attorno ad un corpus capolavori assoluti provenienti dai principali nuclei collezionistici, opere chiave appartenenti ad altre raccolte pubbliche e private in Messico, Stati Uniti, Europa. Completa il progetto, una selezione dei ritratti fotografici dell'artista, tra cui quelli realizzati da Nickolas Muray negli anni quaranta, indispensabile quanto suggestivo complemento all'arte di Frida Kahlo sotto il profilo della codificazione iconografica del personaggio.

La mostrà sarà aperta al pubblico dal 20 marzo al 13 luglio. Qui per info su orari e costi per accedere alle Scuderie del Quirinale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail