Strani edifici, la sede della National Architects Union a Bucarest

National Architects Union a BucarestDella serie, facciamolo strano, vi prensento l'edificio che ospita la sede principale della National Architects Union a Bucarest.

Guardandolo, l'impressione è quella di un progetto affidato a due architetti, con idee e prospettive diametralmente opposte, che abbiano concordato unicamente sul lotto di terreno dove costruire.

Non riesco a pensare che quest'edificio possa essere il frutto di un unico disegno progettuale, frutto di studi e profonde convinzioni artistiche ed architettoniche.

Per me, ma si sa che ne capisco poco, in quanto a bruttezza, se "la batte" con chiesa di Fuksas a Foligno. Una bella lotta.

Il palazzo originale fu costruito nella seconda metà del XIX secolo; distrutto da un incendio durante la rivoluzione rumena del 1989, per 10 anni fu lasciato diroccato, a ricordo di quell'evento.

Quanto fu acquistato dall'Unione degli Architetti Rumeni, tutti si aspettavano, che fosse restaurato secondo lo stile originario. Quello che invece accadde, lo avete davanti agli occhi. Lungo Calea Victoriei a Bucarest.

Della serie strani edifici, l'Ordos in Mongolia, l'inquietante torre della TV a Praga e la fetta di polenta di Torino.
Foto Eole Wind.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 144 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO