La Wallace Collection, un museo gratuito nel centro di Londra

La Wallace Collection, la collezione di opere d'arte e arredamenti che Sir Richard Wallace donò alla Gran Bretagna, una piacevole sorpresa, nel cuore di Londra.

Interno della wallace collection di Londra

La Wallace Collection, in Machester Square, a metà strada tra Regent's Park e Hyde Park, in una zona tranquilla, a qualche passo dall'adrenalinica Oxford Street (dove lo shopping low cost del Primax), è un piccolo gioiello nel cuore di Londra, che non manca di stupire i suoi visitatori.

La collezione è ospitata in Hertford House, un elegante edificio della fine del XVIII secolo; unica condizione del donatore della collezione, sir Richard Wallace, figlio illegittimo del 4° marchese di marchese di Hertford, fu che le opere donate non potessero mai lasciare il palazzo.

Oltre 5.500 "pezzi", tra cui due tele di Tiziano, quattro di Rembrandt ed altrettante di Rubenses, e ben 22 del Canaletto. Tra i dipinti più apprezzati dai visitatori, il Cavaliere che sorride di Frans Hals, un pittore olandese del XVI secolo, considerato secondo solo a Rembrandt.

Non solo quadri, ma anche armi ed armature d'epoca, mobili, arredi, cristalli e ceramiche, alcune della quali provenienti dalla corte di Versailles dell'epoca di Luigi XV. Insomma, non solo arte, ma anche uno spaccato di vita, della nobiltà inglese.

Se poi si riesce a programmare la visita per le ore centrali della mattina o le prime ore del pomeriggio, le due ore della visita, possono degnamente concludersi con un pranzo o un tè, nel gradevole caffè Bagatelle, all'interno del cortile coperto.

Aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 17. E per finire, cosa che non guasta, considerando il costo della vita a Londra, l'ingresso è gratuito.

Vedi anche le mostre da non perdere nel 2013 a Londra, The Shard ( il biglietto - e le alternative low cost - per il grattacielo di vetro di Londra) e l'itinerario turistico dell'autobus pubblico della linea 11 di Londra.

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail